Rigatoni gratinati in bianco con polpette

Rigatoni gratinati in bianco con polpette

Primo piatto a base di pasta, polpette e besciamella, gustoso e semplice da realizzare.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:1 ora
  • Cottura:1 ora
  • Porzioni:6/8 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Rigatoni 500 g
  • Parmigiano reggiano 50 g

Per la besciamella

  • Latte 1,5 l
  • Burro 60 g
  • Farina 60 g
  • Sale q.b.
  • Noce moscata q.b.

Per le polpette

  • Salsiccia 500 g
  • Parmigiano reggiano 50 g
  • Pane 1 fetta
  • Uovo 1
  • Latte 100 ml
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Farina q.b.
  • Olio di semi di girasole (per friggere) q.b.

Per la passata di pomodoro

  • Passata di pomodoro 300 g
  • Cipolla 1
  • Basilico 5 foglie
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Preparare la besciamella: in un tegame fondere il burro e mettere a bollire il latte con un pizzico di sale per la besciamella

    Una volta che il burro si è sciolto aggiungere la farina e mescolare per un minuto, poi aggiungere il latte bollente e continuare a mescolare fino a quando la consistenza è diventata cremosa., infine aggiungere una bella spolverata di noce moscata.

    Ultima mescolata e lasciare riposare coperta con la pellicola trasparente per evitare che faccia la “crosticina”.

    Preparare la passata di pomodoro: tritare la cipolla e metterla in un tegame con un paio di cucchiai di olio evo, aggiungere una manciata di foglie di basilico sminuzzate grossolanamente e far andare per un paio di minuti, aggiungere poi la passata, un bicchiere d’acqua, un pizzico di sale e un pizzico di zucchero.

    Far cuocere per circa un’ora.

    Preparare le polpette: privare le fette di pane della crosta ed ammollare la mollica nel latte. Strizzarla e mischiarla con la salsiccia privata del budello, il parmigiano, l’uovo, il prezzemolo tritato, e l’aglio anch’esso tritato.

    Fare riposare l’impasto per almeno trenta minuti e poi ricavare delle piccolissime polpettine grandi come una nocciola che andranno rotolate nella farina.

    Mettere una padella tipo wock sul fuoco con abbondante olio di semi di girasole e quando l’olio raggiunge la temperatura tuffarvi poche polpette per volta. Passarle poi su carta assorbente per fritti.

    Mettere sul fuoco una capiente pentola di acqua salata e portarla ad ebollizione, tuffarvi la pasta che andrà scolata al dente.

    Condire la pasta con metà della besciamella e poi cominciare ad assemblare gli ingredienti in una teglia da forno: uno strato di pasta, un paio di cucchiaiate di salsa di pomodoro, le polpettine e qualche cucchiaiata di salsa besciamella.

  2. Terminare con una spolverata di parmigiano grattugiato e mettere in forno a 180° per circa trenta minuti.

    Lasciare riposare una decina di minuti e servire.

    Buon appetito!

Ricette primi piatti

Informazioni su lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Precedente Arrosto di agnello Successivo Fiori di zucca ai 4 formaggi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.