Maccheroni pasticciati

Maccheroni pasticciati e gratinati al forno, un piatto che se organizzato per tempo si può fare anche in poco tempo.

Tutto sta nel preparare un buon ragù in abbondanza e poi congelarlo già in porzioni in freezer, visto i tempi di preparazione a casa nostra è appunto abitudine prepararne parecchio e poi sistemarlo in bicchieri di plastica coperti da pellicola e sistemati nel congelatore.

Anche la besciamella può essere preparata in anticipo e poi conservata in frigorifero anch’essa coperta da pellicola trasparente.

Maccheroni pasticciati
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 g maccheroni
100 g Parmigiano Reggiano DOP

Per il ragù

300 g macinato di manzo
300 g salsiccia
100 g pancetta fresca
700 ml passata di pomodoro
1 costa sedano
1 cipolla bianca
1 carota
1 cucchiaio concentrato di pomodoro
1 bicchiere vino rosso
q.b. latte
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Per la besciamella

1 l latte
100 g burro
80 g farina
q.b. noce moscata
q.b. sale

Preparazione dei Maccheroni pasticciati

Preparazione del ragù

Sciogliere nel tegame la pancetta tritata.

Si aggiungono le verdure ben tritate e si fanno appassire dolcemente.

Unire la carne macinata, la salsiccia sbriciolata e la si lascia cuocere, rimescolando sino a che “sfrigola”

Sfumare il bicchiere di vino e far evaporare.

Aggiungere il pomodoro allungato con un poco di brodo, e il concentrato, far sobbollire per circa 3-4 ore, aggiungendo volta a volta il latte e aggiustando di sale e pepe nero.

Se come accennato prima lo avete preparato prima e riposto nel congelatore ora è solo da togliere dal freezer e sistemarlo in frigorifero per farlo scongelare.

Il giorno prima si può preparare la besciamella.

Preparazione della besciamella

In un tegame farefondere il burro e mettere a bollire il latte con un pizzico di sale per la besciamella

Una volta che il burro si è sciolto ho aggiungere la farina e ho mescolare ancora per un minuto, poi unire il latte bollente e ho continuare a mescolare fino a quando la consistenza è diventata cremosa

Infine aggiungere una bella spolverata di noce moscata.

Ultima mescolata e lasciare riposare coperta con la pellicola trasparente per evitare che faccia la “crosticina”.

Salsa besciamella

Assemblaggio dei maccheroni

Mettere abbondante acqua salata in una pentola, portare ad ebollizione, e cuocere in maccheroni. scolarli e condirli con 3/4 del ragù e 3/4 di besciamella.

Ungere una pirofila con un po di burro e sistemarvi la pasta già condita.

Coprire con la besciamella rimasta.

Aggiungere il ragù tenuto da parte e il parmigiano.

Mettere in forno a 200° per circa 30 minuti.

Lasciare riposare almeno 10 minuti e servire.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Una risposta a “Maccheroni pasticciati”

  1. I think this is among the most important information for me.
    And i’m glad reading your article. But wanna remark on some general things, The site
    style is wonderful, the articles is really great : D. Good job,
    cheers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.