Focaccia ai ciccioli di maiale pressati

Focaccia ai ciccioli di maiale pressati

Ricetta della tradizione, mia nonna materna la preparava spesso, fragrante fuori e morbida all’interno, ideale sia come merenda, che come sostitutivo del pane, oppure farcita con affettati e servita come aperitivo o in un buffet da condividere con amici e parenti.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:6/8 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Farina 500 g
  • Latte 125 ml
  • Acqua 125 ml
  • Sale 2 cucchiai
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Lievito di birra fresco 15 g
  • Ciccioli pressati 200 g

Per rifinire

  • Acqua 50 ml
  • Olio di oliva 50 ml

Preparazione

  1. Di solito io preparo l’impasto con la macchina del pane, metto tutti gli ingredienti tranne i ciccioli pressati al suo interno e poi avvio il programma solo impasto e lievitazione.

    Qualora si volesse fare a mano si dispone la farina su un tagliere e si fa un buco al centro nel quale andranno messi tutti gli ingredienti tranne i ciccioli pressati, si comincia ad impastare e dopo una decina di minuti di lavorazione, l’impasto va messo in un recipiente coperto e sistemato in un luogo al riparo da colpi d’aria.

    Affettare i ciccioli pressati formando dei piccoli cubetti che andranno inseriti nell’impasto una volta che sia trascorso il tempo di lievitazione, impastare bene per farli amalgamare uniformemente nell’impasto.

    Stendere l’impasto ad un spessore di circa mezzo centimetro su un foglio di carta da forno e successivamente disporre il tutto su una leccarda.

    Far lievitare ulteriormente almeno fino al raddoppio del volume.

    A questo punto portare il forno a 180°. Mescolare l’olio d’oliva con l’acqua e distribuirlo sopra la focaccia, infornare e far cuocere per circa trenta minuti.

    Togliere dal forno e far raffreddare su una gratella da forno.

Torte salate, Pizze, Focacce

Informazioni su lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Precedente Asparagi al burro Successivo Torta di semolino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.