Crea sito

Calza della Befana farcita salata

Calza della Befana farcita salata


Per la gioia dei più piccoli e per il palato di tutti una focaccia salata farcita con salumi e formaggi a forma di calza della Befana.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6/8 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

  • 500 gFarina
  • 100 gStrutto
  • 200 gAcqua
  • 20 gSale
  • 10 gLievito di birra fresco
  • 10 gZucchero

Per la farcitura

  • 100 gMortadella
  • 3Wurstel (grandi)
  • 100 gStracchino

Preparazione

  1. Preparare l’impasto mescolando tutti gli ingredienti, impastare per circa dieci minuti e poi mettere a riposare in una ciotola coperto con pellicola trasparente per almeno tre ore.

    Meglio ancora se si prepara l’impasto il giorno prima, la notte si mette a riposare in frigorifero ed il giorno dopo si tiene a temperatura ambiente un’ora prima di iniziare a lavorarlo.

    Dividere l’impasto in due parti e formare due rettangoli dello spessore di circa mezzo centimetro.

    Stendere su un rettangolo uno strato di mortadella uno di stracchino e poi i wurstel tagliati in quattro nel senso della lunghezza.

  2. Ricoprire con il secondo rettangolo di impasto e far aderire bene i bordi, ritagliare con un coltello dando la forma della calza.

    Ripiegare i bordi della calza in giù.

    Decorare la calza con orsetti, stelline o quello che più vi piace.

    Per le teste degli orsetti basta fare con l’impasto un pallina tonda, sistemare ai lati due piccolissime palline schiacciate al centro per le orecchie e con i grani di pepe fare gli occhi ed il naso, praticare con le forbici un’incisione per formare la bocca.

  3. Se volete potete decorare il bordo superiore della calza con semi di sesamo e la punta ed il calcagno con paprika.

  4. Mettere in forno preriscaldato a 200° per circa 30 minuti.

    Far intiepidire e poi portare in tavola. Buon appetito! 😉

Note

Potete farcire la focaccia come preferite, cambiando o aggiungendo salumi e formaggi, oppure aggiungere verdure o uova sode.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.