Bomboloni e ciambelle

Bomboloni e ciambelle

Ricette impegnativa per i lunghi tempi di lievitazione, ma facilissima da realizzare e una volta pronte sarà difficile resistere alla tentazione 😉

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:1 ora
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:50/60 pezzi
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per l’impasto

  • Farina 1 kg
  • Sale 15 g
  • Zucchero 180 g
  • Vanillina 1 pizzico
  • Burro 100 g
  • Uova 3
  • Latte 400 ml
  • Lievito di birra fresco 20 g

Per le farciture

Per friggere

  • Olio di semi di girasole q.b.

Preparazione

  1. Mescolare gli ingredienti nell’ordine dato fino alle uova: il latte va aggiunto via via fino ad ottenere una bella pasta che va lavorata a mano per almeno 20 minuti.

    Sciogliere il lievito in due cucchiai di latte e poi aggiungere anche questo all’impasto..

    Dopo la lavorazione, mettere l’impasto in una ciotola, coperto con pellicola trasparente, per 20-30 minuti: qui inizia la lievitazione che, per essere ottimale dovrebbe avvenire in un ambiente al riparo da correnti d’aria, meglio ancora se nel forno con la sola luce accesa.

    Quando l’impasto avrà raddoppiato di volume, circa 2/3 ore, formare delle palline di pasta da circa 50 g l’una e sistematele su una tovaglia leggermente infarinata schiacciandole un po’, in modo che prendano una forma a disco.

    Un quarto delle palline invece andranno lavorate formando un cilindro che andrà richiuso ai bordi per formare la ciambella.

    Ungere poi la parte rivolta in alto con un po’ d’olio (quello con cui poi friggerete i bomboloni).

    Questa è la seconda fase della lievitazione, che deve durare almeno un’ora (dipende poi dalla temperatura della stanza) e deve portare le palline ad ingrossare visibilmente, quasi a raddoppiare di volume.

    Nel frattempo potete preparare la crema pasticcera.

    Mettere in una pentola mezzo litro di latte latte con la buccia di un limone grattugiata e portate all’ebollizione.
    Intanto sbattere con una frusta a mano 3 tuorli con i restanti 100 g di zucchero, aggiungere 40 g. di  farina e la vanillina.

    Unire il latte caldo mescolare e rimettere sul fuoco a fiamma bassa fino a quando la crema non si sarà addensata.

    In una pentola sufficientemente alta mettere abbondante olio di semi di girasole e portarlo a temperatura.

    I bomboloni vanno messi nella pentola prendendoli con una spatola e capovolgendoli, in modo che entrino nell’olio con la superficie che in precedenza era stata unta: se la lievitazione è avvenuta bene dovrebbero stare a galla subito.

    Cuocerli bene da entrambe le parti, toglieteli e assorbite l’olio su della carta assorbente.

    Farcire poi con laiuto di un sac a poche, una parte dei bomboloni con la crema pasticcera che andranno poi rotolati nello zucchero semolato, una parte con marmellata di albicocche che andranno spolverizzati con zucchero a velo e la terza parte da farcire con la nutella e questi andranno spolverizzati con cacao in polvere.

    Le ciambella andranno rotolate nello zucchero semolato o se preferite possono essere immerse per metà nel cioccolato fuso.

     

     

Precedente Telline alla marinara Successivo Crema fritta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.