Crea sito

Bigoli del marinaio

Bigoli del marinaio

Un primo piatto con gamberi, calamari e seppie, facile da realizzare e molto saporito.

I bigoli sono una sorta di spaghetti diffusi soprattutto nella zona del Veneto e della Lombardia.

Questo tipo di pasta si adatta perfettamente a questo tipo di condimento, grazie alla sua ruvidità trattiene perfettamente il sugo.

 

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 350 g Bigoli
  • 300 g Gamberi
  • 300 g Calamari
  • 300 g Seppie
  • 10 Pomodorini datterini
  • 1 Peperoncino
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Sgusciare i gamberi e privarli dell’intestini.

    Pulire le seppie e tagliarle e listarelle.

    Pulire i calamari e ridurli ad anelli.

    In una padella tipo wock versare un giro d’olio e farvi rosolare lo spicchio d’aglio ed il peperoncino tagliato a rondelline.

    Togliere l’aglio e versare la seppie ed i calamari, far rosolare un paio di minuti.

    Continuare la cottura per ulteriori 15 inuti abbassando la fiamma, poi unire i pomodorini datterini tagliati in quattro.

    Mescolare e far cuocere altri 5 minuti, aggiungere i gamberi, cuocere altri 2 minuti e spegnere la fiamma.

    Aggiustare di sale e pepe e unire il prezzemolo tritato.

    Cuocere i bigoli in abbondante acqua salata, scolarli e saltarli nel condimento con un mezzo mestolino di acqua di cottura per un paio di minuti.

    Portare in tavola e servire subito.

    Buon appetito!

Note

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.