Crea sito

Gelato ai due cioccolati senza zucchero

Gelato ai due cioccolati senza zucchero

Ho trovato questa ricetta guardando una rivista quasi distrattamente.

“Sarà il solito gelato” mi sono detta.

Poi ho visto che non aveva fra gli ingredienti nessun tipo di dolcificante  ma solo lo zucchero contenuto nel cioccolato stesso.

Dovevo provare assolutamente…e a casa nostra è piaciuto!

Amo i dolci SENZA!

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: per 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Panna fresca liquida 100 ml
  • Latte 230 ml
  • Cioccolato fondente al 70% 170 g
  • Cioccolato bianco 100 g
  • Rum 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Gelato ai due cioccolati senza zucchero

    Prima di tutto scaldare metà latte senza portarlo al bollore.

    Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e quello bianco con un cucchiaio di panna.

    Unire poco alla volta, continuando a mescolare, il latte caldo nella ciotola dei cioccolati.

    Mescolare con una spatola per favorire l’emulsione e unire poi poco alla volta la panna a temperatura ambiente e il liquore.

    Riunire tutto il composto in una brocca ed eventualmente frullarlo con un mixer ad immersione.

    Riporlo in frigorifero tutta la notte e poi inserirlo ben freddo nella gelatiera.

    Azionarla e dopo circa 20/25 minuti avremo il nostro Gelato ai due cioccolati senza zucchero.

    Consigli e note

    -Per renderlo più goloso decorarlo con scaglie di cioccolato bianco e nero oppure con granella di nocciola.

    -Se non amate il gusto troppo amaro sostituire il cioccolato fondente con la stesa quantità di cioccolato al latte.

    Altre ricette poco zuccherine che possono interessare sono

    Biscotti senza zucchero alla vaniglia

    Crostatine integrali senza zucchero alla frutta

    Cantucci senza zucchero

     

     

Note

Pubblicato da lemerendedellafranci

Ciao sono Francesca, per gli amici Franci. Mi diletto a far dolci per la mia famiglia e gli amici . Amo il profumo dello zucchero a velo, non posso vivere senza far torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *