Spaghetti alla Primavera

Un primo gustoso e allo stesso tempo leggero, preparato con un sugo a base di  melanzane, zucchine, peperoni e con una cucchiaiata di pesto per mantecare.

Gli spaghetti alla primavera sono un primo adeguato ed equilibrato per non rinunciare al sapore, da preparare specialmente dopo grandi abbuffate.

Un primo colorato, veloce e facile da realizzare che vi faranno sentire ancora di più la primavera.

 

Ingredienti per 4 persone

320 g di spaghetti grandi

1 melanzana media lunga

1 peperone rosso

2 zucchine

1 cipolla

40 g di olio extravergine di oliva

100 g di pesto alla genovese

40 g di parmigiano reggiano grattugiato

sale e pepe q.b.

spaghetti alla primavera

Spaghetti alla primavera

Preparazione

 

Versate l’olio extravergine di oliva con la cipolla tagliata finemente in una grande padella o in un wok, e fatela rosolare a fuoco dolce.

Intanto lavate, pulite gli ortaggi, privateli delle parti non edibili e tagliateli a cubetti grandi, quindi uniteli nella padella o nel wok, aggiustate di sale e lasciate cuocere per una ventina di minuti girando di tanto in tanto.

Nel frattempo mettete una pentola con l’acqua  per la pasta sul fuoco, salatela. Quando giungerà a bollore versate gli spaghetti e scolateli al dente ricordandovi di conservare una tazza di acqua di cottura della pasta da usare per mantecare la pasta.

Versate gli spaghetti nel wok o nella padella ed ultimate la cottura  nel sugo a base di ortaggi unendo un po’ di acqua di cottura e il pesto per un paio di minuti. Unite infine il parmigiano reggiano girando bene per amalgamare bene il tutto.

Servite subito in tavola gli spaghetti alla primavera.

 

Precedente Casatiello Napoletano Successivo Cheesecake alle Fragole