Casatiello Napoletano

Naturalmente non poteva mancare il casatiello per Pasqua simbolo cristiano di questa festa. Sul casatiello a differenza del tortano ci sono le uova in numero non inferiore a 4, simbolo della riserruzione di Cristo.

Ingredienti per l’impasto

farina 400 g

30 g di lievito di birra

150 g di strutto

1 cucchiaino di sale

2 cucchiaini di pepe nero macinato fresco

Per il ripieno

50 g di pecorino

30 g di parmigiano

100 g di provolone

100 g di provola

100 g di ciccioli

150 g di salame napoletano

2 uova sode + 4 uova non cotte da mettere sulla superficie

casatiello napoletano

Casatiello Napoletano

 

Preparazione

1° step prima lievitazione

Sciogliere il lievito con un po’ di acqua tiepida e aggiungere tanta farina in modo tale di ottenere un impasto di media consistenza. Ponete il panetto in un luogo tiepido fino e fatelo lievitare fino a quando avrà raddoppiato il volume.

2° step seconda lievitazione

Lievitato che sia ponete la farina a fontana sulla spianatoia e nel mezzo ponete lo strutto, il sale, il pepe ed il panetto lievitato. Lavorate a lungo l’impasto aggiungendo se necessario altra acqua tiepida, fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo. Ponete di nuovo a lievitare in un luogo tiepido per almeno 2 ore.

3° step terza ed ultima lievitazione

Lavorate ancora la pasta per una decina di minuti, e aggiungetevi il pecorino ed il parmigiano grattugiati, i ciccioli sminuzzati e lavorate per distribuire uniformemente gli ingredienti aggiunti. Stendete a rettangolo l’impasto e distribuite i formaggi ed il salame tagliato a cubetti. Arrotolate la pasta pian piano su se stessa e disponetela in uno stampo rotondo con un foro centrale, unendo le due estremità. Rimettete a lievitare ancora per 2 ore.

4° step cottura

Infornate il casatiello in forno preriscaldato a calore moderato (170 – 180 °C) per circa un’ora. Cotto che sia sfornate e ponete a raffreddare su una gratella.

Auguri a tutti di una serena e felice Pasqua!

antipasti, Pane ,

Informazioni su lefragrantidelizie

ciao, mi chiamo Silvana, le mie passioni sono la cucina ma non solo. Mi piace creare, quindi, oltre alla cucina, che presuppone creatività, mi piace dipingere, lavorare la creta, ricamare, lavorare ai ferri ed all'uncinetto, cucire. Mi piace anche leggere e scrivere. Spero di poter trasmettere queste mie passioni, implementando sempre più questo blog. Ciao a tutti e buona lettura

Precedente Torta Tenerina Successivo Spaghetti alla Primavera