Crea sito

TARTUFI AL CIOCCOLATO FONDENTE

Tartufi al cioccolato fondente per concludere in dolcezza un pranzo… ma anche no! Golosi e cioccolatosi, veloci da preparare. Sono senza panna, perciò possono essere anche definiti “un pò più leggeri” dei classici tartufi al cioccolato fondente. Ideali da regalare a Natale, ma anche realizzati per una festa di compleanno faranno la loro bella figura! Sicuramente i bambini ne saranno ghiotti! La ricetta è semplicissima da seguire, io ho usato il Bimby, ma chi non lo ha può usare un comune frullatore. Pochi minuti ed il dolcetto è pronto!

tartufi al cioccolato fondente

TARTUFI AL CIOCCOLATO FONDENTE

Ingredienti

  • 100 gr di cioccolato fondente (o al latte)
  • 50 gr di nocciole
  • 50 gr di mandorle
  • 50 gr di zucchero a velo (se usate il cioccolato al latte usate 40gr di zucchero a velo) se usate il Bimby potete fare lo zucchero a velo frullando a velocità turbo lo zucchero semolato per pochi secondi
  • 30 gr di burro
  • cacao amaro

CON IL BIMBY: Mettere nel boccale le nocciole e le mandorle con il cioccolato a pezzettini, frullare a velocità 8 per 15 secondi. Con la spatola spingere il composto al centro. Unire il burro e lo zucchero, scaldare a 50° velocità 1 per 2 minuti. Prendere il composto e metterlo in una bacinella, dove verrà coperto e messo in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti. Passato il tempo formare delle palline grandi come una noce, passarle nel cacao amaro e adagiarle nei pirottini. Andranno conservate in frigo. Tirarle fuori almeno 2 ore prima di servirle. I tartufi al cioccolato fondente sono pronti!

SENZA BIMBY: Frullare con un frullatore le nocciole e le mandorle con lo zucchero, finchè si sarà formata una specie di crema. Travasare in una bacinella e mettere da parte. In un pentolino mettere il cioccolato e fate sciogliere a bagnomaria. Allontanare dal fuoco e aggiungere il burro e la pasta di nocciole e mandorle. Mescolate bene, dovrà risultare un composto omogeneo. Prendere il composto e metterlo in una bacinella, dove verrà coperto e messo in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti. Passato il tempo formare delle palline grandi come una noce, passarle nel cacao amaro e adagiarle nei pirottini. Andranno conservate in frigo. Tirarle fuori almeno 2 ore prima di servirle. I tartufi al cioccolato fondente sono pronti!

Se volete realizzare i tartufi al cioccolato fondente per una festa tra bambini, potete sostituire il cacao amaro con delle codette colorate.

POTETE SEGUIRMI SU FACEBOOK CLICCANDO QUI

POTETE SEGUIRMI SU TWITTER CLICCANDO QUI

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.