Crea sito

GELATO AL COCCO

Il gelato al cocco è una cocco-la estiva che ci rinfresca dal caldo e ci addolcisce il palato. Ottimo per merenda ma anche servito alla fine dei pasti. La ricetta è molto semplice e servono solamente tre ingredienti per prepararlo. Non serve nemmeno la gelatiera ma il Bimby oppure un frullatore! Vediamo come fare.

gelato al cocco
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: (Riposo in frigo) 12 Ore
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Panna fresca liquida
  • 250 g yogurt cremoso al cocco
  • 50 g Zucchero a velo vanigliato
  • q.b. Cioccolato fondente (per decorare)

Preparazione

  1. Premessa! Nella ricetta viene aggiunto 50gr di zucchero a velo vanigliato. Vi consiglio di provare il composto prima di metterlo nel congelatore così se per voi risulta non troppo dolce potete aggiungerne altro.

    CON IL BIMBY

    Mettere nel boccale lo yogurt, lo zucchero e la panna fresca del banco frigo. Azionare a velocità 5 per 10 secondi. Prendere una bacinella larga e bassa e riempire con il composto ottenuto. Ricoprire con la pellicola trasparente e mettere in congelatore per almeno 9-12 ore. (Io solitamente lo preparo il giorno prima).

    Trascorso il tempo, tirare fuori dal freezer e lasciare a temperatura ambiente per qualche minuto. Spezzettare poi il composto in quadratini grandi circa 2×2 cm aiutandosi con un coltello. Mettere nel boccale, azionare per 10 secondi a velocità 6 poi 20 secondi a velocità da 5 a 7 spatolando. Se serve continuare per pochi secondi ancora. Il gelato al cocco è pronto! Servire in ciotoline e cospargere con cioccolato fondente grattugiato.

  2. gelato al cocco

    SENZA BIMBY

    Mettere in una ciotola la panna fresca del banco frigo, lo yogurt al cocco e lo zucchero vanigliato. Con una frusta mescolare e amalgamare bene. Prendere una bacinella larga e bassa e riempire con il composto ottenuto. Ricoprire con la pellicola trasparente e mettere in congelatore per almeno 9-12 ore. (io solitamente lo preparo il giorno prima).

    Trascorso il tempo, tirare fuori dal freezer e lasciare a temperatura ambiente per qualche minuto. Spezzettare poi il composto in quadratini grandi 2×2 cm aiutandosi con un coltello. Prendere un frullatore e mettere i pezzi nel boccale. All’inizio azionare a colpi, poi appena è frantumato in piccoli pezzi frullare fino a quando il composto si compatta in una crema densa. Il gelato al cocco è pronto! Servire in ciotoline e cospargere con cioccolato fondente grattugiato.

Note

Una volta avanzato (sempre se avanza!) riporre il gelato al cocco nel congelatore. Tirare fuori almeno 10 minuti prima di servire.

Potete sostituire 250gr di panna fresca con 250gr di latte intero o parzialmente scremato.

La panna fresca, se non la trovate, può essere sostituita con panna da montare vegetale (tipo hoplà per capirci). Però se è già zuccherata non aggiungere i 50gr di zucchero vanigliato. Comunque poi va a gusti personali, perciò prima di congelare il composto meglio provarlo!

POTETE SEGUIRMI SU FACEBOOK CLICCANDO QUI

POTETE SEGUIRMI SU TWITTER CLICCANDO QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

2 Risposte a “GELATO AL COCCO”

    1. La panna fresca è quella che trovi nel banco frigo con scadenza breve ed è quella che puoi anche montare per i dolci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.