Crea sito

CIAMBELLE CLASSICHE FRITTE

Le ciambelle classiche fritte, con zucchero, sono un dolcetto che solitamente preparo nel periodo di Carnevale. Sono facili da preparare e nel giro di mezza giornata sono pronte per essere divorate… e si, sono talmente buone che spariscono in poco tempo!!!

ciambelle classiche fritte
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni12 pezzi
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le ciambelle classiche fritte

  • 125 gFarina 0 (oppure farina 00)
  • 125 gFarina Manitoba
  • 90 gLatte (tiepido)
  • 40 gZucchero
  • 30 gBurro (morbido)
  • 12 gLievito di birra fresco
  • 2Tuorli
  • 1 pizzicoSale
  • 1 bustinaVanillina

PER LA COTTURA

  • q.b.Olio di semi di arachide
  • q.b.Zucchero (per ricoprire le ciambelle)

Strumenti

  • Robot da cucina Bimby TM31 – TM5 – TM6
  • Planetaria
  • Ciotola
  • Mattarello
  • Coppapasta uno grande e uno piccolo
  • Padella
  • Schiumarola
  • Carta assorbente

Preparazione delle ciambelle classiche fritte

  1. CON IL BIMBY: Mettere nel boccale il latte, il lievito di birra spezzettato e lo zucchero, azionare per 2 minuti a 37 gradi velocità 2. Aggiungere le farine, il burro, il sale e i tuorli, impastare per 3 minuti a velocità spiga. Svuotare il boccale e mettere l’impasto in una ciotola.

  2. CON PLANETARIA: Sciogliere il lievito insieme al latte tiepido e allo zucchero. Versare poi nel recipiente della planetaria anche le due farine, il burro morbido, il sale e i tuorli, Impastare con il gancio per almeno 10-15 minuti. Il composto deve essere liscio e omogeneo.

  3. LIEVITAZIONE e FORMAZIONE DELLE CIAMBELLE: Trasferire l’impasto in una ciotola unta di burro, coprire con la pellicola e lasciare lievitare fino al raddoppio, per circa 2 ore. Trascorso il tempo versare l’impasto su una spianatoia sporca di farina e stenderlo con il mattarello ad uno spessore di 1 centimetro.

  4. Prendere il coppa pasta più grande (7cm) e ricavare un cerchio di pasta che poi andremo a bucare nel centro con il coppa pasta più piccolo (2cm). Man mano che si formano le ciambelle, metterle su un vassoio (o placca del forno) coprire con pellicola trasparente e lasciare lievitare per ancora 1 ora. Devono raddoppiare di volume.

  5. Prendere una padella, versare l’olio e scaldarlo fino a 175 gradi (usare un termometro da cucina) poi cuocere le frittelle rigirandole spesso e fino a farle dorare da entrambi i lati. Scolarle dall’olio in eccesso mettendole su della carta assorbente e poi passarle subito nello zucchero. Le ciambelle classiche fritte sono pronte!

NOTE

Le ciambelle vanno consumate subito appena fritte.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.