Crea sito

Focaccia tramezzino

 

Focaccia tramezzino

Gradite un pezzo di focaccia tramezzino?
Focaccia tramezzino

10805790_1732853670273510_8937371430575464408_n
10614308_1732853930273484_5471051984075904549_n
10007463_1732854056940138_3330460156318440469_n10675603_1732854006940143_6282856039131628603_n

 

 

 

 

 

 
PER LA FOCACCIA
250 gr farina 00•
250 gr farina manitoba•
500 gr latte•
10 gr zucchero•
70 gr olio di arachidi•
1 cubetto lievito di birra•
15 gr di sale•
sesamo/semi di papavero• facoltativo
1 tuorlo• poco latte
PER LA FARCIA
100 gr prosciutto cotto•
1 mozzarella•
1 pomodoro maturo, per insalata•
alcune foglie di lattuga•
2 cucchiai di maionese•
1/2 cucchiaio di ketchup•
1 scatoletta di tonno•
1 manciata di capperi sotto sale• 1/4 di cipolla
FOCACCIA TRAMEZZINO:
PREPARARE LA FOCACCIA
inserire nel boccale il latte, l’olio, lo zucchero e il lievito 1 min 37° vel 3. Aggiungere la farina e il sale 3 min vel spigaVersare il composto, con l’aiuto della spatola in una teglia rotonda (34-36 cm circa di diametro) ricoperta con carta forno.Lasciare lievitare per almeno un’ora o due fino al suo raddoppio. spennellare molto delicatamente (facoltativo, per mancanza di tempo io non lo faccio quasi mai) con il tuorlo battuto col latte e decorare con i semi a piacere. (Qui non li ho messi mi sono finiti) cuocere a 180° forno statico per 30/40 min. Sfornare e lasciare raffreddare
.PER LA FARCIA
Mettere nel boccale il tonno, i capperi (precedentemente dissalati) e la cipolla e tritare finemente con 2-3 colpi di turbo.Aggiungere il philadelphia, la maionese e la ketchup e mescolare 15 sec. vel 4 spatolando.Tagliare a metà la focaccia e spalmare, entrambe le parti, abbondantemente con la crema ottenuta. Distribuire il prosciutto, la mozzarella e il pomodoro tagliati a fettine, la lattuga a foglie. Richiudere e servire tagliata a fette.


Senza bimby…

Nella ciotola dove avete intenzione di impastare, sciogliete il lievito nel latte tiepido con lo zucchero. Fate riposare un minuto e vedrete che si formerà un po’ di schiumetta in superficie. Aggiungete l’olio. A parte setacciate le due farine e mescolatele con il sale. Aggiungete a pioggia le farine, continuando ad impastare. Versate l’impasto, aiutandovi con una spatolina, in uno stampo unto con un po’ d’olio o rivestito di carta da forno. Lasciate lievitare a temperatura ambiente per due ore almeno (dovrà raddoppiare di volume).Molto delicatamente, ungete con un pochino d’olio facoltativo io non lo faccio mai.. Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 30-40 minuti. Lasciate raffreddare coprendo con un panno.
Questa è senza pomodoro e senza insalata