CUORI MILLEFOGLIE CON CREMA DIPLOMATICA

Cuori millefoglie con crema diplomatica

È arrivato San Valentino, la festa degli innamorati… sei stata così impegnata che ti eri quasi dimenticata… Ecco, oggi ti propongo il dolce dell’ultimo minuto: cuori millefoglie con crema diplomatica
Presa da mille impegni, io rimango sempre all’ultimo minuto con i preparativi di San Valentino, quindi devo sempre improvvisare qualcosa al minuto. L’anno scorso ho usato la pasta brisé per una torta salata al minuto… quest’anno è toccato al dolce preparando dei mini cuori millefoglie con crema diplomatica (che mi era rimasta dal dolce che avevo preparato per un’amica l’altro giorno. Però, per essere più veloci basta usare la crema chantilly (panna fresca da montare e zucchero a velo oppure semplicemente la panna vegetale)… In meno di un’ora avrete pronto il dolce per finire in bellezza la cena di San Valentino…
E adesso vediamo cosa ci serve:

Cuori millefoglie con crema diplomatica
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Ore
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotoloPasta Sfoglia (rettangolare)
  • q.b.Zucchero a velo
  • 150 mlPanna fresca liquida ((oppure panna vegetale da montare))
  • Colorante alimentare rosso ((facoltativo))

Crema Pasticcera

  • 1Tuorlo
  • 250 mlLatte
  • 50 gZucchero
  • 1 cucchiainoEstratto di vaniglia
  • 25 gAmido di mais (maizena)
  • 1Scorza di limone

Strumenti

  • Stampo per biscotti a forma di cuore
  • Teglia Da forno
  • 2 Sac a poche
  • 2 Bocchette a stella
  • 1 Spatola

Preparazione cuori millefoglie con crema diplomatica

Crema Pasticcera

  1. Per realizzare i cuori millefoglie con crema diplomatica iniziamo con la preparazione della crema. Sbucciamo il limone con il pelapatate e mettiamo la buccia insieme al latte a bollire in un pentolino.

  2. preparazione crema pasticcera

    Nel frattempo, in un altro pentolino antiaderente, mettiamo il tuorlo insieme allo zucchero e montiamo per un po’ con una frusta a mano finché il composto non avrà un colore biancastro. Aggiungiamo quindi l’amido di mais e mescoliamo bene.

  3. Quando il latte avrà aggiunto il punto di bollore, lo togliamo dal fuoco, eliminiamo le bucce di limone ed iniziamo a versarlo a filo nell’altro, mescolando sempre per evitare la formazione di grumi. Adesso mettiamo il pentolino sul fuoco a fiamma bassa mescolando continuamente. Quando la crema avrà raggiunto una consistenza piuttosto densa, aggiungiamo anche l’estratto di vaniglia, amalgamiamo e poi la togliamo dal fuoco lasciandola raffreddare. Copriamo la crema con della pellicola trasparente (a contatto con la crema) evitando così che la crema si secchi in superficie. Per velocizzare il raffreddamento, basta immergere la ciotola con la crema in un vaso con ghiaccio.

Cuori di sfoglia

  1. Prepariamo adesso anche i nostri cuoricini…

    Per realizzare i cuori di sfoglia, iniziamo accendendo il forno a 200°. Srotoliamo la pasta sfoglia e, con uno stampo a forma di cuore ricaviamo i nostri cuori. Io ho usato uno stampo più grandicello (non quello piccolino per i biscotti) e mi sono usciti 12 cuori. Spennelliamo la sfoglia con un po’ di latte dopodiché cospargiamo tutti i nostri cuori con dello zucchero a velo. Inforniamo per circa 10 minuti (oppure finché diventeranno dorati in superficie). Sforniamo e lasciamo raffreddare il tutto su una gratella.

Crema diplomatica

  1. Mentre la sfoglia si raffredda ci occupiamo anche della panna che faremo montare, insieme allo zucchero a velo finché diventerà ben ferma. Quando anche la crema pasticcera sarà ben fredda, la mettiamo in una ciotola capiente e la frulliamo per un paio di minuti. Poco alla volta, iniziamo ad aggiungere anche la panna montata incorporandola alla crema con una spatola e con movimenti dall’alto verso il basso facendo attenzione a non smontare la panna (se userete la panna vegetale potete incorporarla con il frullatore a bassa velocità).

    Se volete dare un tocco di colore, basta aggiungere qualche goccia di colorante alimentare rosso e un paio di cucchiai di liquore all’alchermes.

    Io ho aggiunto soltanto alla metà della crema così ho fatto uno strato bianco e uno rosso.

Assemblaggio

  1. Adesso non ci resta che assemblare i nostri cuori millefoglie con crema diplomatica ed il gioco è fatto. Mettiamo nella sac a poche munita della bocchetta a stella la crema diplomatica bianca. Prendiamo 6 cuoricini, li mettiamo sul vassoio e riempiamo tutta la superficie di ogni cuoricino facendo dei piccoli fiorellini. Poggiamo sopra un altro cuore e facciamo lo stesso procedimento con la crema rossa.

    Ed ecco pronto il nostro dessert!!!

  2. Cuori millefoglie con crema diplomatica

    Buon San Valentino a tutti!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.