Crea sito

Cheesecake torta della nonna senza colla di pesce

La cheesecake torta della nonna è la variante fredda e senza cottura della classica torta della nonna, che per me, nella sua semplicità è la torta più buona che ci sia!

Beh, che dire, ci voleva proprio, con questo caldo di accendere i fornelli non se ne parla, ed allora eccola, la torta della nonna in formato cheesecake, cremosa, fresca, adatta a tutti, dai più piccoli ai più grandi e da presentare in ogni occasione!

Una ricetta semplice, fatta con poco, ed anche se parliamo di cheesecake, è senza colla di pesce, il ripieno risulta cremoso ma rimane ben sodo, grazie alla crema un po’ più densa del solito.

Si unirà poi alla crema, un formaggio spalmabile, io ho usato la ricotta fresca, che è uno dei formaggi freschi e cremosi più leggeri che esistano.

Se anche voi non volete rinunciare alla torta della nonna anche quando fa caldissimo come oggi, allora seguite la ricetta, poi ditemi se vi è piaciuta!

A presto, Ines.

Cheesecake torta della nonna

Cheesecake torta della nonna senza colla di pesce
  • Preparazione: circa 20 Minuti
  • Cottura: circa 7 minuti per la crema Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: circa 10/12
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la base

  • Biscotti tipo Digestive 200 g
  • Burro 100 g

Per il ripieno

  • Crema pasticcera 350 g
  • Ricotta 350 g
  • Zucchero 3 cucchiai
  • Pinoli q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

Per la crema pasticcera

  • Tuorli 4
  • Zucchero 4 cucchiai
  • Farina 4 cucchiai
  • Latte 400 ml
  • Scorza di limone biologico 1

Preparazione

  1. Preparazione per una cheesecake di circa 22/24 cm di diametro.

     

  2. Iniziate preparando la base fatta di biscotti e burro.

     

  3. Sbriciolate finemente i biscotti aiutandovi con un tritatutto, dopo di che, posateli in una ciotola.

     

  4. Fate fondere il burro qualche secondo nel microonde oppure a bagnomaria, ed aggiungetelo ai biscotti tritati.

     

  5. Mescolate per bene con una forchetta.

     

  6. Ora, prendete solo l’anello dello stampo a cerniera, rivestitelo con della pellicola o carta da forno ( se usate la carta da forno, per farla aderire bene, ungete lo stampo con del burro, oppure in alternativa, bagnatela e strizzatela).

     

  7. Posate quindi l’anello sul piatto da portata dove servirete la cheesecake, e, versatevi dentro il composto di biscotti e burro.

     

  8. Livellate e compattate per bene con il dorso di un cucchiaio, o meglio, aiutandovi con uno schiacciapatate a mano o un batticarne liscio.

     

  9. Coprite con la pellicola e fate riposare in frigo per circa due ore, se volete velocizzare, posate in freezer per circa mezz’ora.

     

  10. Intanto, preparate il ripieno della cheesecake.

     

  11. Posate i tuorli d’uovo direttamente in una pentola di acciaio inox dal fondo spesso, dove cuocerete la crema.

     

  12. Aggiungete lo zucchero, mescolate con una frusta oppure con l’attrezzo apposito per la crema.

     

  13. Dopo di che, unite poco alla volta la farina mescolando energicamente per non far formare grumi.

     

  14. Subito dopo, riscaldate il latte in un pentolino oppure nel microonde, fatelo arrivare quasi a bollore.

     

  15. Aggiungete poco alla volta il latte al composto, grattugiatevi la scorza di un limone biologico, ed amalgamate per bene il tutto.

     

  16. Adesso, posate la pentola sul fuoco a fiamma bassa, mescolate sempre con la frusta, vedrete che in pochi minuti la crema si addenserà, ma fatela cuocere ancora qualche minuto, in modo che diventi ben densa.

     

  17. Mettete da parte la crema e fate raffreddare (mescolate di tanto in tanto per far rimanere la crema liscia).

     

  18. Posate in una ciotola la ricotta sgocciolata dell’acqua in eccesso, aggiungetevi lo zucchero, e riducetela in crema con una forchetta.

     

  19. Adesso, unite la crema oramai raffreddata, alla ricotta, e, sempre con la forchetta, mescolate ed unite il tutto fino a formare un composto liscio senza grumi.

     

  20. Riprendete la base della cheesecake dal frigo, versatevi sopra il ripieno di crema e ricotta e livellate con un cucchiaio.

     

  21. Fate riposare in frigo per due o tre ore.

     

  22. Passato il tempo di posa, riprendete dal frigo e togliete lo stampo a cerniera, se dovesse essere difficile togliere lo stampo, posate la cheesecake una mezz’ora nel freezer, in questo modo riuscirete a toglierlo più facilmente.

     

  23. Passate quindi alla decorazione, posate i pinoli sulla superficie, e per finire, date una bella spolverata di zucchero a velo.

     

  24. La Cheesecake torta della nonna è pronta per essere gustata, si conserva per circa tre giorni nel frigo in un contenitore coperto.

     

  25. Buon dolce!

     

  26. Se ti è piaciuta la Cheesecake torta della nonna, e sei in cerca di altre ricette simili, prova la CHEESECAKE AL CIOCCOLATO KINDER, oppure la CHEESECAKE AL PISTACCHIO e la CHEESECAKE AL CAFFè , dolci golosi, freschi, SENZA COTTURA!

     

  27. Seguimi anche sui Social FACEBOOK, PINTEREST, INSTAGRAM, lascia il tuo like e non perderai nessuna novità del blog!

    Torna alla HOME.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.