Spaghetti con le vongole

SPAGHETTI CON LE VONGOLE oggi vi metto la ricetta per uno dei piatti che amo di più pasta con le vongole, un primo semplicissimo da fare ma che racchiude profumi e sapori unici. Gli spaghetti con le vongole sono tra i primi piatti di pesce che più conosciuti ed amati, nella loro semplicità sono un piatto da leccarsi i baffi, qui ve li propongo con gli spaghetti alla chitarra, un formato di pasta che trovo ottimo per realizzare piatti come questo, gli spaghetti vengono ancora più cremosi e assorbono ancor di più il condimento. Preparare un ottimo piatto di spaghetti con le vongole è davvero facile e veloce, credo che ci voglia di meno a fare la pasta con le vongole che un piatto di pasta al sugo, davvero eh, se non ci credete venite con me, prepariamo insieme questa gustosa  ricetta  con le vongole e sentirete poi che bontà!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 + quello per tenere le vongole a mollo minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Vongole 1 kg
  • Spaghetti alla Chitarra all’uovo (oppure spaghetti n. 5) 350 g
  • Vino bianco secco 1 mezzo bicchiere
  • Prezzemolo q.b.
  • Peperoncino (facoltativo) q.b.
  • Aglio (spicchio) 1
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Prendiamo le vongole, le sciacquiamo sotto acqua corrente, poi le mettiamo a mollo in una ciotola con abbondante acqua e una manciata di sale. Dobbiamo tenerle così a mollo per un paio di ore, anche tre, cambiando l’acqua un paio di volte, questo serve per far spurgare le vongole dalla sabbia e altro.

    Una volta che le vongole hanno spurgato, procediamo con la loro cottura.

    In un tegame grande e capiente, mettiamo un poco di acqua deve essere alta un dito, mettiamo le vongole, accendiamo i fuoco e portiamo a cottura, piano piano che le vongole si aprono le leviamo e le mettiamo in una ciotola.

    L’acqua nel tegame la mettiamo in una ciotolina e lo teniamo fermo per far posare eventuale altra sabbia uscita dalle vongole.

    Nello stesso tegame mettiamo olio, aglio e peperoncino, scaldiamo e rimettiamo dentro le vongole, aggiungiamo l’acqua di cottura filtrandola con un passino e versiamo anche il vino e lo facciamo evaporare.

    Cuociamo gli spaghetti in abbondante acqua salata, li scoliamo a metà cottura e li facciamo finire di cuocere nel tegame con le vongole aggiungendo un mestolo di acqua di cottura della pasta.

    Appena gli spaghetti saranno cotti ma saranno al dente, e avranno assorbito l’acqua di cottura ma ci sarà la cremina, levateli da fuoco ed ecco pronti i nostri spaghetti con le vongole, aggiungete prezzemolo tritato e servite, squisiti!

Consigli

Per gli spaghetti con le vongole la scelta di vongole freschissime è la cosa principale, ma importante anche utilizzare spaghetti di ottima qualità, se non utilizzate spaghetti freschi alla chitarra, usate un buono spaghetto trafilato al bronzo, sono più indicati per questi piatti perché avremo un risultato più cremoso.

 
Precedente Dolci freddi per l'estate le migliori ricette Successivo Chiffon cake cocco e menta

Lascia un commento