Come fare le crepes perfette

COME FARE LE CREPES PERFETTE con Bimby e senza dolci o salate, ricetta base semplice e veloce, per crespelle perfette, leggere e sottili che non si spezzano. Non vi lascio solo la ricetta per le crepes fatte in casa, ma vi svelo anche dei piccoli segreti per farle da dieci e lode! Latte uova e farina sono gli ingredienti base per le crepes, sia che le facciamo dolci o salate, gli ingredienti non variano, una pastella leggera e facile da fare, da farcire a piacere con dolce o salato, tra e più conosciute le super golose crepes alla Nutella, ( leggi anche CREPES ALLA NUTELLA IN BOTTIGLIA )chi non ne ha mai mangiata una! Io le adoro anche per preparare piatti salati, sono una valida alternativa alla classica pasta per esempio per preparare deliziosi primi piatti. Ora seguitemi nella ricetta per come le crepes perfette con Bimby e senza!

COME FARE LE CREPES PERFETTE

come fare le crepes perfette
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:10 crespelle
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • Uova 2
  • Farina 00 200 g
  • Latte 380 ml
  • Burro (per ungere la padella) q.b.

Preparazione

  1. Per preparare le crepes iniziamo nel mettere le uova in una ciotola, mescoliamo con una forchetta e versiamo il latte, continuiamo a mescolare il tutto fino ad avere un liquido omogeneo.

  2. Ora incorporiamo la farina setacciandola e poca per volta, girando sempre tutto con una forchetta o frusta a mano, dobbiamo ottenere una pastella liscia senza grumi. Se prepariamo le crepes con il Bimby, mettiamo tutti gli ingredienti nel boccale e impostiamo 30 secondi velocità 5. Copriamo il tutto con pellicola per alimenti e facciamo riposare per 30 minuti in frigo.

  3. Riprendiamo la pastella,, con una forchetta la giriamo di nuovo, ungiamo l’interno di una padella a bordi bassi o della classica padella per crepes se ce l’avete, di diametro di 20 cm circa. Scaldiamo il fondo e poi versiamo un mestolo di pastella nella padella, deve ricoprire il fondo della padella.

  4. Facciamo ruotare la padella far scendere la pastella su tutto il fondo.
    Come sulla crepe so formeranno dei buchini è pronta da girare e da cuocere sull’altro lato. Procediamo così per tutte le crespelle, le mettiamo una sopra l’altra appena sono cotte. Importante ungere la padella spesso se occorre, soprattutto se la vostra padella è un po’ vecchia.

  5. Le crepes una volta fatte sono pronte per essere farcite con dolce e salato, le possiamo se no conservare in frigo mettendole una sopra l’altra separate da carta da forno e sigillate con pellicola per alimenti, così si conservano per 3-4 giorni.

    Per avere crepes perfette importante seguire queste piccole regole:

    • Ungere la padella, ma non troppo per evitare di avere crepes unte
    • La pastella deve essere perfetta senza grumi
    • Non versare troppa pastella e al momento di versarla levate dal fuoco la padella, se no si cuocerà ancora prima di stenderla per bene su tutto il fondo della padella.
    • La padella deve essere ben calda

    Seguite questi piccoli accorgimenti e avrete crespelle perfette, sottili che non si spezzano.

    Se volete rendere le crepes dolci o salate basterà aggiungere sale o zucchero nella pastella.

    La pastella per le crepes possiamo conservare in frigo fino a 12 ore.

    Metti LIKE e seguimi anche sulla mia  PAGINA FACEBOOK

… i consigli di Vane

Possiamo aromatizzare le crespelle come più ci piace, se sono per una ricetta docle con un pizzico di cannella, aroma o scorza grattugiata di limone o arancia, se sono per una ricetta salata, con della noce moscata o un pizzico di aromi in polvere, come origano o basilico.

Precedente Gnocchetti zucchine stracchino e speck Successivo Pesto alla trapanese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.