Crea sito

Polpette di melanzane senza frittura

Preparare le polpette di melanzane senza frittura è veramente semplice e veloce, un piatto che si presta a varie occasioni, dal finger food per una cena buffet ad un contorno sfizioso, dall’antipasto ad un secondo piatto accompagnato magari da un’insalata verde. Sono più buone se servite fredde, per questo sono perfette da preparare in anticipo, inoltre sono leggere, anche senza frittura le polpette di melanzane sono saporite, una tira l’altra! polpette di melanzane senza frittura in padella

POLPETTE DI MELANZANE SENZA FRITTURA

Ingredienti

  • tre melanzane
  • 1 uovo
  • circa 50 gr formaggio grattugiato
  • circa 50 gr pangrattato
  • uno spicchio d’aglio rosso
  • ciuffetto di menta fresca

Procedimento delle polpette di melanzane senza frittura in padella

Lavare le melanzane, spuntare e tagliare in quattro parti. Mettere sul fuoco una pentola capiente riempita per metà d’acqua, appena raggiunge il bollore tuffare le melanzane tagliate e cuocere circa 15 minuti. Tirare fuori dall’acqua con un mestolo forato, lasciare scolare e raffreddare completamente. Eliminare la maggior parte della buccia, che si staccherà facilmente, trasferire le melanzane in una ciotola capiente e schiacciare con una forchetta, aggiungere l’uovo, l’aglio e la menta precedentemente tritati, il sale, peperoncino a piacere, il formaggio grattugiato e il pangrattato. Mescolare tutti gli ingredienti, il composto deve risultare asciutto e modellabile per ottenere le polpette, coprire con la pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per almeno un paio d’ore per fare insaporire. (si possono preparare anche il giorno prima e lasciare in frigo tutta la notte)

procedimento polpette di melanzane senza frittura

Tirare fuori dal frigo, formare circa 16 polpette, appiattirle leggermente e spennellarle da entrambi i lati con l’olio extra vergine di oliva. Riscaldare una padella antiaderente e cuocere le polpette di melanzane da entrambi i lati, avendo cura nel girarle. Man mano che sono pronte posizionarle in un vassoio e servirle fredde.

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi restare aggiornato ti aspetto sulla mia pagina Facebook La cucina di Rosalba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.