Pasta per la pizza

Pasta

                             Pasta per  la  pizza

Stamattina preparo la Pasta per la pizza .Per preparare un buona pizza sono fondamentali oltre alla qualità degli ingredienti una corretta lievitazione. E’ molto importante la lievitazione se vogliamo ottenere  un ottima pizza croccante e digeribile.
La  lavorazione della pasta per la pizza, non vi porterà via molto tempo e, se seguirete  gli accorgimenti descritti nella ricetta, potrete ottenere un impasto elastico,  morbido e ben lievitato.

Questa ricetta è della bravissima Sara Papa.

 

 Pasta per  la  pizza

 

Ingredienti

  • 500 gr di farina
  • 400 gr di acqua
  • 125 gr di lievito madre o 3 gr di lievito disidratato
  • 20 gr di olio
  • sale
  • farina di semola di grano duro  per spolverare

Preparazione

 

Versate la farina in una ciotola e impastate aggiungendo l’acqua e il lievito, dopo pochi minuti di lavorazione unite l’olio, e il sale, lavorare l’impasto finchè non avrà una consistenza omogeneo. Ponetelo in un contenitore unto di olio e coperto con pellicola. L’impasto va posto in frigorifero per 24 ore .

Riportate a temperatura ambiente  l’impasto posto in frigo e successivamente rovesciatelo sul tavolo da lavoro spolverizzatelo di farina.

Ora  bisogna fare le pieghe all’impasto. Schiacciatelo un pò con le mani, piegate l’impasto su se stesso,fare un mezzo giro e ripiegate di nuovo. Dovete ripetere questa operazione 4 volte. Ora dategli la forma rotonda con i polpastrelli  spolverizzandolo ancora con altra farina in superficie. Sollevate l’impasto delicatamente facendolo scivolare sul dorso delle mani, posizionatelo nella teglia senza olio .Copritelo e lasciatelo lievitare ancore un’ora.

Ora potete farcire la vostra pizza come più vi piace .

4 Risposte a “Pasta per la pizza”

    1. Ciao Marge. nell”altra tua ricetta per pizza dici di fare le pieghe prima di metterla in frigo x 24 ore.ora qui leggo che dopo le 24 ore devo fare le pieghe x 4 volte. Io sto preparando la primama, ma quale quella esatta? aspetto ansiosa una tua risposta ciao a presto

      1. Ciao Margherita ,sono due ricette diverse e modi di preparare l’impasto diverso , le pieghe le puoi fare sia prima che dopo io ora sto preparando l’impasto per la focaccia per domani e ho già fatto le pieghe cosi domani devo solo far climatizzare l’impasto una volta tirato fuori dal frigo e preparo subito la focaccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.