TORTA DI MELE COTTA IN PADELLA – Matafan aux pommes

Torta di mele cotta in padella o matafan aux pommes, una bella ricetta della tradizione francese molto facile da fare: si cuoce come una frittata.
Ci sono varie ricette di questa torta, con piccole differenze: in alcune è prevista l’aggiunta di un liquore, altre per aromatizzare consigliano la cannella.
Se avete poco tempo, ma vi piacerebbe cucinare qualche cosa di dolce, questa semplice torta può essere una soluzione, vale la pena provarla.

Torta di mele cotta in padella

TORTA DI MELE COTTA IN PADELLA
Matafan aux pommes

Ingredienti per una padella di 22-24 cm
80 g di farina 00
2 cucchiai di succo di limone
60 g di zucchero di canna
30 g di burro + un po’ per cucinare la torta
2 uova
2 mele
1 dl di latte
1 cucchiaino di lievito per dolci

1 cucchiaino di cannella

Preparatevi tutti gli ingredienti che utilizzerete per la ricetta.

Sbucciate le mele, tagliatele a fettine, irroratele con il succo di limone.
Sciogliete il burro a bagnomaria.
Setacciate insieme farina, lievito e cannella.

Frullate con le fruste elettriche le uova con lo zucchero finché saranno spumose; incorporate, sempre frullando, la farina, il latte e infine il burro fuso: dovreste ottenere una pastella abbastanza fluida.

Sciogliete una noce di burro nella padella dove cuocerete la torta, sistemateci le fettine di mela, mettete il coperchio e fatele cuocere per alcuni minuti a fuoco basso e se possibile utilizzate una retina spargifiamma.
Aggiungete la pastella e continuate la cottura per 5-7 minuti, sempre a fuoco basso; quando la parte superiore della torta sarà quasi cotta giratela, aiutandovi con un piatto, e proseguite la cottura per altri 4-5 minuti.

Una volta cotta spolverizzatela con zucchero a velo. La torta è buona calda, tiepida o fredda.

Tante altre ricette, dolci e salate, con le mele.

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Precedente PURE' DI FAVE E CIME DI RAPA Successivo BIETOLE COLORATE

Un commento su “TORTA DI MELE COTTA IN PADELLA – Matafan aux pommes

Lascia un commento