RISOTTO AL CASTELMAGNO

Risotto al Castelmagno: un risotto della tradizione piemontese molto facile da preparare e che il formaggio Castelmagno rende speciale.
Al risotto vengono aggiunte anche delle noci o nocciole e pochissimo miele.
Ci sono ovviamente tante ricette per prepararlo, quella che preferisco prevede che con una parte di formaggio si prepari una salsa al Castelmagno che va aggiunta al riso a cottura ultimata.

Se non conoscete questo ottimo formaggio vi suggerisco di provarlo, altre notizie >qui .

Risotto al Castelmagno

RISOTTO AL CASTELMAGNO

Ingredienti per 2 persone:
120 g di riso (possibilmente qualità carnaroli)
120 g di formaggio Castelmagno
1/2 bicchiere di vino bianco
1 cucchiaio di cipolla tritata 
olio
sale
3 noci oppure una manciata di nocciole
3-4 cucchiai di latte
1 cucchiaino di miele
700 g circa di acqua o brodo vegetale

Preparatevi tutti gli ingredienti che utilizzerete per la ricetta.
Riscaldate l’acqua o il brodo vegetale, tritate la cipolla e due noci, due mezzi gherigli lasciateli interi, vi serviranno per decorare il piatto.
Sbriciolate il formaggio.

Tostate il riso e la cipolla a fuoco vivace in un cucchiaio d’olio per un paio di minuti, aggiungete il vino e fate sfumare molto bene.
Portate a cottura il riso nel solito modo: aggiungendo acqua o brodo caldo quando serve e mescolando spesso.
A metà cottura circa aggiungete metà del formaggio, le noci, salate e mescolate.

Mentre il riso cuoce preparate la crema al Castelmagno: riunite in una piccola padella il resto del formaggio, il latte, il miele e fate sciogliere a fuoco basso mescolando di tanto in tanto finché otterrete una crema.

A cottura ultimata distribuite il risotto nei piatti, create nel centro un piccolo incavo, versateci la crema al Castelmagmo, decorate con il mezzo gheriglio di noce e il risotto è pronto: buonissimo e solitamente molto apprezzato!

Tante altre ricette di risotti, per tutti i gusti.

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Precedente LINGUE DI GATTO SENZA BURRO Successivo SPEZZATINO DI POLLO CON PISELLI E POLENTA

Lascia un commento