LINGUE DI GATTO SENZA BURRO

Lingue di gatto senza burro, biscottini dai molti pregi: l’assenza di burro li rende adatti anche agli intolleranti al lattosio, si preparano con i soli albumi e questo è un modo per utilizzarli se rimangono da altre preparazioni.
Preparare questi biscotti è molto semplice.

Lingue di gatto senza burro

LINGUE DI GATTO SENZA BURRO

Ingredienti:
70 g di albumi, dovebbero corrispondere a 2 uova, ma è preferibile pesarli
farina 00, stesso peso degli albumi
50 g di zucchero a velo
40 g di olio dal gusto leggero
1 cucchiaino da caffè di succo di limone

Preparatevi tutti gli ingredienti che utilizzerete per questa ricetta.
Setacciate la farina.

Frullate gli albumi con le fruste elettriche e a bassa velocità per 1 minuto, aggiungete lo zucchero a velo e frullate ancora finché saranno semi montati: per questa preparazione non è necessario montarli a neve.
Aggiungete il succo di limone e la farina alternandola all’olio versato a filo.
Mettete l’impasto in frigorifero per 20 minuti.

Preriscaldate il forno a 160-170°C.

Foderate una teglia con carta da forno.
Per evitare che la carta si muova mentre formate i biscotti, dovete semplicemente sporcare la teglia con qualche ciuffo di impasto, appoggiarci la carta, farla aderire e lavorerete senza problemi.
Potete preparare i biscotti sia utilizzando un sac à poche con una bocchetta piatta di circa 1 cm, sia utilizzando un piccolo cucchiaio con il quale formare un mucchietto d’impasto e poi allungarlo un po’. I biscotti devono risultare sottili e distanziati tra loro poiché in cottura di allargano.

Togliete l’impasto dal frigorifero e preparate i biscotti secondo il metodo che preferite.

Infornate e fate cuocere per circa 8-10 minuti o finché vedrete che i bordi incominciano a scurire.
Lasciate raffreddare le lingue di gatto prima di toglierle dalla teglia.

Lo zucchero a velo si può preparare anche in casa, semplicemente frullando dello zucchero semolato finché diventa polvere, ed è sicuramente meno caro e senza aggiunta di altri ingredienti che invece ci sono in quello che si acquista.
Io utilizzo un macinino da caffè, ma anche un frullatore/mixer da cucina si presta.

Biscotti e & biscottini, tante ricette

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

 

Precedente POLPETTE DI POLLO E ZUCCHINE Successivo RISOTTO AL CASTELMAGNO

Lascia un commento