BACI DI DAMA SALATI CON FORMAGGIO E PISTACCHI

Baci di dama salati, farciti con robiola, poi passati nella farina di pistacchi.
Possono essere farciti anche con mascarpone, oppure gorgonzola e noci o ancora con una crema di prosciutto e ricotta: tante possibilità, come preferiamo.
Potete prepararli anche con un certo anticipo (2/3 giorni) e farcirli quando serve.

Baci di dama salati con formaggio e pistacchi

BACI DI DAMA SALATI
CON FORMAGGIO E PISTACCHI

Ingredienti per circa 20/22 baci di dama:
100 g di farina 0
80 g di parmigiano oppure pecorino grattugiato
100 g di farina di mandorle
70 g di burro morbido
1 tazzina da caffè di vino bianco

per farcire:
robiola

granella o farina di pistacchi
Creme salate

Riunite in una terrina la farina, il parmigiano, la farina di mandorle, il burro morbido, il vino e impastate finchè gli ingredienti saranno amalgamati: ci vogliono due-tre minuti circa.

Foderate una teglia con carta da forno.
Fate con l’impasto tanti rotolini, come per gli gnocchi; tagliateli a pezzetti regolari di circa 10 g, poi girateli tra i palmi delle mani per ottenere delle palline.
Sistemate le palline d’impasto nella teglia, leggermente distanziate tra di loro, cuocendo si allargheranno e formeranno delle mezze sfere. Mettete la teglia in frigorifero per un paio di ore, con gli impasti tipo frolla con burro è sempre consigliato.


****************************

Preriscaldate il forno a 160-180°C.
Infornate e fate cuocere i baci di dama per 16-18 minuti, controllate che non scuriscano troppo.
Lasciateli raffreddare completamente prima di spostarli: sono molto friabili, poi farciteli e ripassateli nella farina/granella di pistacchi.

Antipasti, altre ricette
Ciao.

Se ti da piacere puoi seguirmi su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.