Pan goccioli cioco-pistacchio

I pan goccioli sono una delle merende più amate dai bambini, ma anche gli adulti non disdegnano!
Da tempo mi ripromettevo di preprarli con il mio fantastico lievito madre , ma tra una preparazione ed un’altra finivo sempre per rimandare. Questo weekend non me li sono fatti scappare!

Visto che amo andare contro corrente, ho deciso che per l’occasione li avrei realizzati con gocce di cioccolato sì, ma anche con il pistacchio, di cui vado semplicemente pazza.

Ormai lo troviamo ovunque, non solo nei dolci ma anche sulle pizze, focacce, accompagnato a tagli di carne o pesce…insomma il Pistacchio sta spopolando!
E’ incredibile come il suo sapore riesca a sposarsi con così tanti ingrendienti. La sua croccantezza e il suo equilibrio trovo siano eccezionali. Anche in questo caso l’Italia può vantare l’origine e il successo di questo prodotto.
Siamo o non siamo la culla del mondo?! Oserei dire anche grazie al pistacchio!

Come ripeto sempre, non perdiamoci in chiacchiere e lasciamo spazio all curiosità e al q.b. di foodlove.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 450 gfarina 0
  • 60 glievito madre
  • 250 mllatte parzialmente scremato
  • 15 gmiele di acacia
  • 10 gzucchero (metterne il doppio se li si preferisce più dolci)
  • 10 gsale
  • 50 golio extravergine d’oliva
  • 30 ggocce di cioccolato fondente
  • 50 ggranella di pistacchi
  • latte/tuorlo d’uovo + latte per spennellare
  • q.b.foodlove

Strumenti

  • Planetaria

Preparazione

  1. Intiepidite il latte (23-24°C), spezzettatevi dentro il lievito madre rinfrescato, unite il miele, lo zucchero e mescolate.

    Quando si formerà la schiuma, aggiungete un pò per volta la farina e appena inizierà ad incordare, mettete il sale e l’olio in più step.

    Il risultato dovrà essere un impasto liscio ed omogeneo.

  2. Trasferite la pasta in una ciotola, formando una palla, e rivestitela con della pellicola. Dovrà riposare per 30min.

    Versate ora le gocce di cioccolato e fate un primo giro di pieghe in ciotola tirando le orecchie all’impasto.

    Ripetete il procedimento per 3 volte facendo intercorrere una pausa di 30 min tra una piega e l’altra e avendo cura di coprire ogni volta con la pellicola.

  3. Completato l’ultimo giro, mettete l’impasto a lievitare, preferibilmente in un luogo dove la temperatura si aggiri sui 26-28 ºC, fino a raddoppiare il volume iniziale. La temperatura non inciderà sul risultato finale ma, più bassa essa sarà, più tempo impiegherà a raddoppiare.

  4. Trasferite l’impasto lievitato sul piano di lavoro e formate delle palline di 90g cad. facendole rotolare sul piano di lavoro con il palmo della mano.

    Sistemate i pan goccioli su una teglia ricoperta con della carta da forno, distanziandoli fra loro, e lasciarli lievitare fino a quando non saranno raddoppiati in volume.

    Per capire quando saranno pronti per essere infornati, è utile eseguire la “prova del dito”. Questa consiste nel premere delicatamente l’impasto con la punta del dito e quando il fosso ritornerà indietro lentamente, i pan goccioli cioccolato e pistacchio saranno perfetti per il forno. Se il fosso dovesse ritornare indietro velocemente, significherebbe che il lievito è ancora troppo attivo e bisogna aspettare ancora.

  5. Preriscaldate il forno a 200°C e, un attiomo prima di infornare, spennellare i panetti con del latte o con un mix di tuorlo e latte.

    Dopo 15-20min saranno pronti.

    Lasciateli intiepidire leggermente e..buon appettito!

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da kikkainwonderfoodland

La mia passione per la cucina nasce quando ancora ero piccola. Sono sempre stata una buona forchetta. La mia incontenibile curiosità mi ha portato non solo a cimentarmi in cucina con ricette di vario tipo (molto spesso rivisitate in chiave personale), ma addirittura a studiare il cibo in tutte le sue sfaccettature. Mi sono laureata in dietistica, certo non con lo scopo di mettere le persone a dieta e privarle di uno dei piaceri più grandi della vita! Al contrario, il cibo è benessere e porta benessere!E' un ingrediente importante nella vita di tutti noi!Occorre solo cercare la chiave giusta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.