TORRONE DEI MORTI AI DUE CIOCCOLATI

Torrone dei morti ai due cioccolati, il così detto Murticiell, una specialità tutta campana che viene portata sulle tavole nei giorni di Ognissanti e il 2 Novembre, in occasione della commemorazione dei defunti. È una vera e propria tradizione dalle origini antiche e, seppur chiamato così, non si tratta del classico torrone bensì di un torrone cremoso e per niente duro. In questo periodo le pasticcerie della zona sono piene di questo particolare torrone, dal gusto più classico a quello più innovativo e sofisticato. La versione che vi propongo oggi è ai due cioccolati, bianco e fondente, rivestito da uno strato sottile di cioccolato al latte. In alternativa alla crema alba, solitamente impiegata per la preparazione di questo dolce, ho utilizzato la crema spalmabile alle mandorle e quella alle nocciole. A seguire vediamo come realizzare in casa con pochi e semplici ingredienti questo delizioso torrone morbido ai due cioccolati:

torrone dei morti ai due cioccolati torrone morbido napoletano ricetta di Nina
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioniper 6 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g cioccolato al latte (per rivestire)
200 g cioccolato bianco
170 g crema spalmabile bianca alle mandorle
70 g mandorle pelate tostate
200 g cioccolato fondente
170 g crema spalmabile alle nocciole
70 g nocciole tostate

Passaggi

ricetta torrone dei morti napoletano doppio cioccolato con nocciole e mandorle ricetta i pasticcini di Nina

Preparare uno stampo per plumcake in silicone di 22-23 cm o quello professionale, specifico per questo torrone. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato al latte e spennellare in modo omogeneo il fondo e i bordi dello stampo.

Capovolgerlo, eliminando l’eccesso di cioccolato e metterlo a rassodare in freezer per 10 minuti. Cospargere con un altro strato di cioccolato fuso, ripetendo lo stesso procedimento.

Una volta solidificato, senza rimuoverlo dallo stampo, tenerlo da parte in frigo e procedere con la preparazione del ripieno. Conservare anche il cioccolato al latte fuso avanzato che servirà successivamente per formare la base del nostro torrone.

Sciogliere in pentolino a bagnomaria o nel microonde il cioccolato bianco tritato, lasciarlo intiepidire e mescolarlo con la crema spalmabile bianca alle mandorle, con l’aiuto di una spatola. Aggiungere anche le mandorle pelate e tostate, in parte intere e in parte tritate grossolanamente, amalgamando il tutto.

Riprendere dal frigo lo stampo rivestito di cioccolato e aggiungere il composto all’interno, livellandolo per bene. Farlo rassodare in frigo e, nel frattempo, procedere con la preparazione del secondo ripieno.

Sciogliere il cioccolato fondente, lasciarlo intiepidire e mescolarlo alla crema spalmabile alle nocciole e aggiungere infine le nocciole tostate, anch’esse metà intere e metà tritate grossolanamente.

Versare il composto nello stampo, sopra al ripieno bianco alle mandorle, livellare per bene e riporre nuovamente in frigo. Infine, cospargere la superficie con il cioccolato al latte fuso tenuto da parte e lasciar solidificare completamente per almeno 4 ore.

Rimuovere il torrone dallo stampo capovolgendolo su un vassoio da portata e decorare a piacere la superficie. Prima di servirlo, lasciare il torrone dei morti ai due cioccolati a temperatura ambiente per almeno mezz’ora. Si conserva per una settimana fuori dal frigo.

Bon appétit e.. alla prossima ricetta!

torrone dei morti ai due cioccolati ricetta della tradizione napoletana

*segui tutte le mie ricette anche su FACEBOOK

Torna alla HOME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.