Crea sito

POLPETTE DI PATATE RIPIENE

Le polpette di patate ripiene sono dei bocconcini morbidi e gustosi, facili da realizzare. Hanno anche un ripieno goloso, in questo caso, con wurstel (o prosciutto cotto a dadini) e formaggio filante e possono essere sia fritte che cotte in forno con un filo d’olio (a 180° C per 15 minuti). Sfiziose e saporite conquistano sempre tutti, ideali da servire come antipasto o come contorno. A seguire, vediamo insieme come realizzare queste deliziose polpette di patate ripiene:

polpette di patate ripiene dal cuore filante
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioniper 4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura

Ingredienti

  • 450 gpatate lesse
  • sale
  • 1 pizziconoce moscata
  • 1 cucchiaioprezzemolo tritato
  • 50 gparmigiano grattugiato (oppure metà parmigiano e metà pecorino)
  • 1 cucchiaiofecola di patate
  • q.b.formaggio a dadini (tipo asiago o scamorza)
  • q.b.wurstel (oppure prosciutto cotto a dadini)
  • 1uovo
  • q.b.farina
  • q.b.pangrattato
  • q.b.olio di semi (per friggere)

Preparazione

  1. polpette di patate ripiene con patate senza uova nell'impasto

    Lavare bene le patate, metterle in una casseruola, coprirle completamente con acqua fredda e portare sul fuoco.

  2. Dopo circa 25-30 minuti, in base alla grandezza delle patate, determinare il grado di cottura con uno stecchino o con una forchetta.

  3. Una volta morbide, scolare le patate dall’acqua, farle raffreddare per qualche minuto ed eliminare delicatamente la buccia.

  4. Passare le patate nello schiacciapatate e raccogliere la purea in una ciotola. Aggiungere il sale, la noce moscata, il prezzemolo fresco tritato, il formaggio grattugiato e la fecola.

  5. Mescolare il tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo. Prelevare dei pezzetti di impasto e formare con le mani delle polpette, aggiungendo al centro un cubetto di wurstel e uno di formaggio.

  6. Formate tutte le polpette, passarle una alla volta in una ciotola con la farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato.

  7. Lasciarle rassodare in frigo per 15-20 minuti e poi procedere con la cottura in forno oppure in padella.

  8. In questo caso, friggere le polpette di patate ripiene in una padella con olio di semi bollente, girandole di continuo, fino a doratura omogenea.

  9. Trasferirle su un piatto rivestito con carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso e servirle in tavola, ancora calde e filanti.

  10. polpette fritte di patate senza uova nell'impasto

    Bon appétit e.. alla prossima ricetta!

  11. *segui tutte le mie ricette anche su FACEBOOK

    Torna alla HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.