Crea sito

BOMBETTE DI SFOGLIA ALLA NINA

Bombette di sfoglia alla Nina, dei rustici in formato mignon, perfetti per aperitivi, feste e buffet. L’involucro di pasta sfoglia friabile racchiude un ripieno ricco, goloso e fragrante, composto da uova, ricotta e salumi e profumato con un pizzico di noce moscata. Potete utilizzare i salumi che più amate oppure mischiarli tra loro, io li preferisco tagliati a dadini così si avverte meglio la consistenza. Insieme ai salumi c’è la ricotta che, mescolata alle uova, dovrà essere compatta e asciutta, in modo da non inumidire troppo la sfoglia. “Alla Nina” perché ho pensato al procedimento dei ravioli unito al mio ripieno preferito, quello del rustico napoletano. Così ho cercato di adattare tra loro le due preparazioni e sono uscite fuori queste deliziose bombette di sfoglia, appunto, alla Nina 😀 . Vediamo insieme come si realizzano:

bombette di sfoglia alla Nina
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioniper 4 persone
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 2 rotolipasta sfoglia
  • 300 gricotta
  • 2uova piccole
  • pepe (facoltativo)
  • 30 gparmigiano grattugiato
  • 1 pizziconoce moscata
  • 150 gsalumi (a scelta)

Preparazione

  1. bombette di sfoglia alla Nina

    Mescolare in una terrina la ricotta con le uova, il parmigiano, la noce moscata e, a piacere, una macinata di pepe.

  2. Quando il composto avrà raggiunto una consistenza omogenea, aggiungere i salumi precedentemente tagliati a dadini (quelli che preferite, come salame, cotto, mortadella, ecc.. potete anche mischiarli), e continuare a mescolare.

  3. Distribuire solo su una delle due sfoglie il ripieno di ricotta, disponendolo a mucchietti distanti tra loro, con l’aiuto di due cucchiaini o di una sac à poche.

  4. Inumidire, spennellando con poca acqua (o latte), la parte di sfoglia intorno alla ricotta rimasta vuota e adagiare sopra l’altra sfoglia.

  5. Sigillare con cura i bordi, esercitando una leggera pressione con le dita sui lati non ripieni per farli aderire bene.

  6. Con un tagliapasta rotondo dentellato (ma andrà bene anche liscio), ricavare le bombette di sfoglia, avendo l’accortezza di non ritagliare anche il ripieno.

  7. Trasferire, man mano, i rustici su una teglia rivestita con carta da forno, ben distanti l’uno dall’altro ed incidere la superficie di ognuno con un coltello affilato, praticando due taglietti trasversali.

  8. Cuocere in forno preriscaldato a 200° C per circa 15 minuti, fino a doratura (per un effetto lucido, prima di infornare, spennellare la superficie dei rustici con l’uovo sbattuto).

  9. Sfornare, lasciar intiepidire e servire in tavola le bombette di sfoglia alla Nina, trasferendole su un vassoio da portata.

  10. bombette di sfoglia alla Nina

    Bon appétit e.. alla prossima ricetta!

  11. *segui tutte le mie ricette anche su FACEBOOK

    Torna alla HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.