Crea sito

ORATA AL FORNO AL CARTOCCIO CON LIMONE

 

ORATA AL FORNO AL CARTOCCIO CON LIMONE

L’ Orata al forno al cartoccio con limone e’ un secondo piatto a base di pesce, facile e veloce da preparare, richiede la cottura al forno con la tecnica al cartoccio.

Il pesce al forno e’ una ricetta idea menu’ da servire per il cenone alla Vigilia di Natale o Capodanno oppure per il pranzo di Ferragosto.

Un segreto per verificare se l’orata e’ cotta, tirate leggermente la pinna dorsale, se si stacca il pesce e’ cotto, altrimenti continuate la cottura per altri minuti.

Orata al forno al cartoccio con limone, Altre Ricette clicca QUI 

 

 

 

ORATA AL FORNO AL CARTOCCIO CON LIMONE
ORATA AL FORNO AL CARTOCCIO CON LIMONE -Blog Ricette senza Lattosio per intolleranti – Copyright © All Rights Reserved (Blog Giallozafferano)

 

 

RICETTA: Orata al forno al cartoccio con limone

 

Autore Ricetta e Foto: Latte di Mandorla Blog Copyright © Immacolata

Categoria Portata: Secondo Piatto di Pesce 
Dosi ricetta (o persone): 2 persone
Tempo Preparazione: 5 minuti 
Tempo Cottura: 30 minuti
Difficolta’: Ricetta facile e veloce

 

 

INGREDIENTI:

  • 2 Orate del mare di Gaeta
  • 2 limoni biologici di Sorrento
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo fresco
  • olio di oliva extravergine
  • sale fino iodato, qb

Se sei intollerante o allergico a qualche ingrediente indicato nella ricetta, scrivimi sotto a questo articolo. Ti consigliero’ delle alternative anche nel caso in cui alcuni ingredienti non sono reperibili nella tua’ citta’.  :)

 

 

LEGGI ANCHE LA RICETTA: crocchette di merluzzo ai corn flakes senza uova e glutine

 

 

 

LEGGI ANCHE

  1. INTOLLERANZA AL LATTOSIO: sintomi, test e cosa mangiare
  2. FORMAGGI CONOSCERE LA QUANTITA’ DI LATTOSIO NEI LATTICINI
  3. FARMACI CHE CONTENGONO LATTOSIO
  4. DIFFERENZA TRA INTOLLERANZA AL LATTOSIO E ALLERGIA AL LATTE

 

 

 

Come si prepara l’ Orata al forno al cartoccio con limone:

  1. eviscerare l’orata, svuotando la pancia
  2. squamare il pesce e lavarlo accuratamente, poi asciugate con carta assorbente da cucina
  3. prendete una teglia, foderatela con carta da forno, grande per creare una chiusura a caramella per il cartoccio
  4. adagiate l’orata sulla carta da forno
  5. inserite nella pancia dell’orata il prezzemolo fresco a ciuffi, uno spicchio di aglio, mezza fetta di limone e sale fino iodato
  6. spremete mezzo limone, riacavatene il succo filtrato
  7. cospargete sull’orata 2 spicchi di aglio, 2 mezze fette di limone (come in foto), olio di oliva extravergine, 2 cucchiai di limone spremuto e prezzemolo fresco tritato
  8. chiudete la carta da forno come se fosse una caramella
  9. infornate a 180 gradi, forno preriscaldato per 35 minuti
  10. per verificare se l’orata e’ cotta, tirate leggermente la pinna dorsale, se si stacca il pesce e’ cotto, altrimenti continuate la cottura per altri minuti
  11. servite l’orata, al cartoccio con limone,  appena sfornata

LEGGI ANCHE LA RICETTA: Pagello al forno con patate

 

Ciao, alla prossima ricetta! Immacolata

Se ti piacciono le mie ricette, diventa FAN della mia pagina Facebook Clicca MI PIACE  (poi inserisci la pagina TRA I PRIMI) per essere aggiornato sulle ultime novità ;) a presto!

  …e se vuoi puoi unirti al mio Gruppo Forum di Supporto per l’ Intolleranza al Lattosio  Grazie! 😀

 

 

 

 

LEGGI ANCHE

☆ RICETTE PER INTOLLERANZE ☆

 

 

 

UNISCITI AI FOLLOWERS SUI SOCIAL NETWORK

 

 

ATTENZIONE: I consigli dietetici forniti sono puramente indicativi e non debbono essere considerati sostitutivi delle indicazioni del medico, in quanto alcuni pazienti possono richiedere adattamenti della dieta sulla base della situazione clinica individuale. Pertanto  non devono in alcun modo essere interpretate come diagnosi e/o sostituirsi in alcun modo ad una accurata visita presso centri medici specializzati.

FOTO E RICETTA: Copyright © “Latte di Mandorla” All Rights Reserved

NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.