Dolcetti in pasta di mandorla

I Dolcetti in pasta di mandorla
anche detta “pasta reale”, sono un classico della pasticceria secca pugliese. Molto profumati e zuccherini, sono perfetti per l’ora del tè o per completare il tipico pasto domenicale in Puglia, o durante le festività, in cui la pasta di mandorla assume forme diverse, come quella del Pesce di Pasta di Mandorle natalizio o l’Agnelloin pasta di mandorle pasquale.

Ingredienti:

Per circa 40 Pasticcini

250 g di mandorle pelate di alta qualità
200 g di zucchero
25 g di miele
80 g di albumi
Per la finitura:

zucchero semolato
ciliegie candite o chicchi di caffè o mandorle

Preparazione:

Tritate le mandorle assieme allo zucchero semolato. In una ciotola unite la farina di mandorle con lo zucchero, il miele e gli albumi precedentemente sbattuti pochi secondi. Mescolate per bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Versate il composto in una sac-a-poche. Foderate una teglia con la carta forno e disponete i pasticcini in modo che abbiano un diametro di circa 2,5-3 cm di diametro ognuno. Lasciateli riposare così per 12 ore prima di infornarli, in modo che si asciughino e mantengano la loro forma. Decorate ogni pasticcino con una ciliegia candita o con un chicco di caffè, o con dei chicchi di caffè ricoperti di cioccolato. Cuocete i dolcetti in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti, fino a quando saranno appena dorati,così si manterranno friabili. Sfornateli, fateli raffreddare completamente a temperatura ambiente e chiudeteli ermeticamente in una scatola.
Si conservano per 1 settimana.

Leggi anche:

 308 total views,  1 views today

Precedente Sbriciolata bicolore ricotta Nutella! Successivo #RicetteDiNatale: bastoncini zuccherati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.