Friarielli e salsiccia…..a modo mio

Ho voluto interpretare questo classico della tradizione culinaria campana con una rivisitazione, con i friarielli al naturale, omaggio dell’azienda Gustarosso con la quale collaboro e sono brand ambassador, ho fatto una crema per condire i paccheri unendo la salsiccia. ..e dei fiori eduli ..che ve ne pare?

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 confezione friarielli al naturale (Ho usato questi dell’azienda Gustarosso )
400 g paccheri
q.b. sale e pepe
q.b. olio extravergine d’oliva
300 g salsiccia
q.b. ghiaccio
q.b. Fiori eduli

Strumenti

1 Ciotola
1 Colino
1 Cucchiaio di legno
1 Frullatore a immersione
1 Padella
1 Pentola

Passaggi

Per prima cosa mettere il ghiaccio in una ciotola con acqua quindi in una pentola portare a bollore acqua salate, cuocere i friarielli per 10 minuti e trasferite nella ciotola con acqua e ghiaccio. Eliminate il budello della salsiccia e la sgranate a mano grossolanamente, rosolare in una padella antiaderente calda senza aggiungere olio. Nel frattempo avremo portato a bollore acqua salata . Scolare i friarielli e frullare con un mixer ad immersione aggiungendo olio a filo, regolare di sale e pepe. Calare i paccheri e cuocere per 11 minuti per continuare saltandoli in padella con la crema di friarielli aggiungendo se necessario un mestolo di acqua di cottura. Per impiattare posizionate i paccheri al centro del piatto, completate con la salsiccia e delle fogli dei friarielli, che avrete tenuto da parte, ultimare con un giro d’olio a crudo e decorare con dei fiori eduli.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!