Minestra di fagioli con maltagliati

La Minestra di fagioli con maltagliati è un primo piatto ideale nel periodo invernale, sia per il pranzo che per la cena. Una preparazione che ci riscalda nelle fredde giornate invernali. Un piatto che mi riporta indietro nel tempo quando ancora piccola aiutavo mia nonna a preparare la pasta rigorosamente fatta a mano. Per i fagioli potete usare sia quelli secchi , messi a bagno la sera prima, o quelli in scatola già cotti. Se non avete tempo di fare la sfoglia potete comprarli già fatti oppure comprare la sfoglia per le lasagne fresca e tagliarli da voi. Vediamo allora come preparare la Minestra di fagioli con maltagliati.

Minestra di fagioli con maltagliati
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfagioli borlotti
  • 1cipolla
  • 1carota
  • 1sedano (costa)
  • 1/2 bicchiereolio extravergine d’oliva
  • 60 gpolpa di pomodoro
  • q.b.sale
  • 1 pizzicopeperoncino ((facoltativo))
  • 1 spicchioaglio
  • 120 gmaltagliati

Preparazione Minestra di fagioli con maltagliati

Come preparare la Minestra di fagioli con maltagliati
  1. Minestra di fagioli con maltagliati

    Mettete a bagno in acqua fredda i fagioli la sera prima, il giorno dopo lessateli in acqua leggermente salata poi scolateli e lasciate da parte una parte dell’acqua di cottura.

  2. In una casseruola fate soffriggere con l’olio la cipolla, il sedano, l’aglio e la carota, tutto tritato finemente.

  3. Una volta soffritto il trito di verdure aggiungete i fagioli la salsa di pomodoro un pizzico di peperoncino, (facoltativo) e l’acqua tenuta da una parte dei fagioli.

  4. Aggiustate di sale e continute la cottura per circa 30 minuti, poi prendete un mestolo di fagioli e frullateli dopo di che versateli di nuovo nella casseruola.

  5. Una volta fatta la pasta o comprata, aggiungetela ai fagioli, se occorre allungate con un pò d’acqua.

  6. Portate a bollore e spegnete coprendo la casseruola. Se la pasta è fresca cuocerà anche se la fiamma è spenta.

  7. Servite poi aggiungerndo, se vi piace, un trito di prezzemolo fresco nella minestra e buon appetito.

  8. Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere aggiornati sulle nuove proposte, venite a trovarmi nella mia pagina Facebook cliccando  Il ricettario delle vergare e lasciate il vostro LIKE!!!  Vi aspetto ….Ivana

  9. Se volete potete seguirmi anche su Instagram   e  su   Pinterest

    Torna alla HOME per leggere tutte le altre ricette

    “In questa pagina potrebbero essere presenti link di affiliazione”

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.