Crea sito

Mezze maniche con il cefalo

Oggi ho preparato le Mezze maniche con il cefalo , questo pesce viene anche chiamato cefalo comune, è un pesce che prolifera in questo periodo a largo delle coste del Conero e per gli amanti della pesca è una vera pacchia perché se ne pesca davvero molto. Mangiare il pesce pescato la sera prima è una cosa favolosa, e devo dire grazie a chi me ne ha portato una cassetta piena.

Mezze maniche con il cefalo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2cefalo muggine
  • 1cipolla (piccola)
  • 1 spicchioaglio
  • 1 cucchiaiocapperi sotto sale
  • 70 golive verdi in salamoia (denocciolate)
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • 1/2peperoncino
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • 1 bicchierevino bianco secco

Preparazione Mezze maniche con il cefalo

Vediamo come preparare questo ottimo piatto di pasta.
  1. Mezze maniche con il cefalo

    Una volta acquistato il cefalo fatelo pulire dal vostro pescivendolo, e tagliare a filetti, eliminando la spina centrale e la testa.

  2. In un robot da cucina mettete i capperi, lavati bene se usate quelli sotto sale, il prezzemolo e le olive verdi e lo spicchi d’aglio con un cucchiaio d’olio, poi frullate il tutto molto bene.

  3. In una capiente padella fate rosolare la cipolla tagliata finemente e mezzo peperoncino.

  4. Aggiungete la salsa ottenuta frullando gli ingredienti nel robot e i filetti di cefalo spezzettati, mescolate e fate cuocere per un paio di minuti, dopo di che sfumate con il vino bianco e lasciate ancora insaporire per pochi minuti.

  5. Cuocete la pasta e scolatela leggermente al dente nella padella con il sugo.

  6. Fatela saltare per qualche istante e se risultasse asciutta aggiungete poca acqua di cottura della pasta, quella necessaria per mantecare bene il tutto.

  7. Spegnete la fiamma e servite a tavola, se lo gradite aggiungete sopra la pasta una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

  8. Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere aggiornati sulle nuove proposte, venite a trovarmi nella mia pagina Facebook cliccando  Il ricettario delle vergare e lasciate il vostro LIKE!!!  Vi aspetto ….Ivana.

  9. Potete anche richiedere di abilitare le notifiche così vi arriveranno direttamente nel vostro cellulare.

  10. Se volete potete seguirmi anche su Instagram   e  su   Pinterest

    Torna alla HOME per leggere tutte le altre ricette

Consiglio

Se non ottenete i filetti potete cuocere il pesce al fono a 180° per 20/25 minuti, una volta freddo pulitelo e aggiungete i filetti al sugo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.