Calzoni di ricotta

I calzoni di ricotta sono una pasta fresca tipica della mia zona. Abito a Gravina in Puglia e nelle nostre tradizioni culinarie abbiamo anche diversi piatti lucani, essendo molto vicini. I calzoni di ricotta sono una sorta di raviolo, ma la caratteristica che li contraddistingue è il ripieno, poiché è un ripieno dolce a base di ricotta, zucchero e cannella. Si gustano generalmente conditi con un buon ragù di carne.

calzoni di ricotta

Calzoni di ricotta

Ingredienti

Per la pasta:

320 grammi di semola di grano duro

un uovo intero

acqua q.b.

Per il ripieno:

250 grammi di ricotta (di almeno 2 giorni)

un tuorlo

30 grammi di zucchero

cannella in polvere

scorza di limone grattugiata

Per condire:

ragù di carne

pecorino grattugiato

Sulla spianatoia, mettete la semola a fontana e fate un buco nel centro dove romperete l’uovo, sbattetelo un po’ con una forchetta e poi aggiungete acqua tiepida e cominciate ad impastare con le mani. Lavorate la pasta fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Mettetelo a riposare in un contenitore e copritelo con della pellicola trasparente.

Nel frattempo preparate il ripieno: in una terrina mettete la ricotta, il tuorlo, lo zucchero, la cannella e la scorza del limone grattugiata. Lavorate il tutto con un cucchiaio schiacciando bene la ricotta.

Stendete la pasta in una sfoglia sottile (foto numero 1)

calzoni 1

Distribuite la crema di ricotta con la punta del cucchiaio. (foto numero 2)

calzoni 2

Ripiegate la sfoglia su se stessa e tagliate i calzoni con l’apposito attrezzo (foto n.3)

calzoni 3

Disponeteli su di un vassoio di cartoncino infarinato, che vi aiuterà per buttarli in pentola (foto 4)

100_2467

Cuocete i calzoni in abbondante acqua salata e conditeli con il ragù e una spolverata di pecorino grattugiato.

Io li tiro su dalla pentola con una schiumarola, li metto nello scolapasta, poi li ripasso in padella con un po’ di sugo. In questo modo non rilasciano l’acquetta tipica delle paste fresche e anche ripiene.

Vieni a trovarmi sulla mia pagina facebook e diventa mio fan!

Precedente Maccheroni e formaggio Successivo Muffin con cuore di marmellata

2 commenti su “Calzoni di ricotta

    • ilpiattoallegro il said:

      Ciao Laura, io personalmente te lo sconsiglio, in quanto la ricotta potrebbe inumidire la pasta e quindi poi si aprirebbero in cottura. So per certo che potresti congelarli in questo modo: li disponi su di un vassoio infarinato che metterai nel freezer e una volta induriti, potrai trasferirli in una bustina. Quando poi li andrai a cuocere, non dovrai scongelarli ma buttarli in pentola con l’acqua già in ebollizione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.