Patate e besciamella allo zafferano

Ciao a tutti e benvenuti nel mondo di klo. Oggi un secondo sfizioso: patate e besciamella allo zafferano.

La besciamella sarà particolare, in quanto arricchita da una nota dolce dello zafferano. Lo zafferano é una spezia che si ottiene dagli stigmi del fiore. Cresce in altezza fino a 30 centimetri e da 4 fiori ognuno con tre stigmi. Dal colore lilla e arancione. Originario dell’isola di Creta. Il suo coloro in cottura rilascerà una tonalità sul giallo, arancione. Molto dolce. Dovrei stare qui ore a raccontarvi la storia dello zafferano, delle sue proprietà e sul come viene fatto essicare ed usato in cucina. Quello che posso dirvi in ultimo, è che lo trovate in pistilli, che richiederà di essere messo a mollo per qualche minuto oppure in polvere dove basterà unirlo alle preparazioni.

Potrete prepararla comunque nel modo classico seguendo la ricetta della Besciamella.

Con lo zafferano potrete preparare anche Pasta con speck zucchine e zafferano oppure Risotto allo zafferano.

Due ingredienti come le patate e la besciamella cotte in forno.

Seguite passo passo le foto e il video qui sotto.

Scrivetemi nei commenti sarò felice di rispondervi.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni2/3
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti patate e besciamella allo zafferano

per le patate e besciamella

3 patate
2 cucchiaini sale fino
1 pizzico pepe nero
2 cucchiai olio extravergine d’oliva

per la besciamella allo zafferano

500 ml latte
50 g burro
1 cucchiaino zafferano in pistilli
50 g farina 00
1 cucchiaino sale fino

Strumenti

1 Frusta a mano
1 Teglia (per la cottura in forno)
2 Alluminio per la besciamella
1 Grattugia
1 Ciotola
Alluminio

Passaggi

per la besciamella allo zafferano

Per prima cosa in un pentolino abbastanza capiente portare ad ebollizione il latte insieme ai pistilli di zafferano messi all’interno di un infusore piccolo per il té (1 e 2).

Intanto nella pentola più piccola sciogliere il burro con la farina (3).

Amalgamare bene il tutto e cuocere per qualche minuto, continuando a girare, fino a quando non sarà dorato (4).

Aggiungere poco alla volta il latte continuando a mescolare in modo da evitare che si formino grumi tenendo basso il fuoco.

Filtrare con un colino (5).

Aggiungere sale e noce moscata (6).

assemblaggio

Peliamo le patate e passiamole sotto l’acqua per eliminare la sabbia.

Affettiamole nella grattuggia dalla parte sottile come vedete in foto.

Dovranno essere sottili (7).

Mettiamole in una ciotola capiente, uniamo il sale (8), il pepe e l’olio evo (9).

Con le mani mescoliamo bene in modo tale che tutte le patate assorbano le spezie.

Ungiamo con un filo di olio la teglia da forno (10).

Adagiamo un primo strato di patate (11) e successivamente uno strato di besciamella (12). Proseguire con il restante degli ingredienti. L’ultimo strato dovrà essere di besciamella e cospargere con un pizzico di prezzemolo (13).

Infornare a forno ventilato a 180′ per i primi 45 minuti coperti con carta alluminio. I sucessivi 10 minuti eliminate la carta e mettete il forno sulla funzione grill (14).

Sfornate e lasciate raffreddare leggermente.

Servite e gustate.

Accompagnate questo piatto di contorno con Polpette filanti oppure Polpette svuotafrigo.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.