Ghirlanda di Natale

Ciao a tutti e benvenuti nel mondo di Klo! Oggi una nuova ricetta natalizia, ottima anche come augurio per l’anno nuovo: la ghirlanda di Natale.
Con questa preparazione otterrete un dolce lievitato ottimo come dessert, ma anche per colazione.
Pochi ingredienti e poco tempo di lievitazione, provatela e fatemi sapere nei commenti.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti ghirlanda di Natale

  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 325 gfarina Manitoba
  • 100 gzucchero
  • 2tuorli
  • 1 bustinavanillina
  • 130 mllatte
  • 80 gburro (fuso)
  • 1 pizzicosale
  • 100 ggocce di cioccolato

Per la copertura

  • 2albumi
  • granella di nocciole
  • 2 cucchiaigranella di zucchero

Strumenti

Io mi sono trovata comoda con questa:
  • 1 Spianatoia in legno

Preparazione ghirlanda di Natale

  1. In una terrina, o se l’avete su di una spianatoia in legno, unire la farina (setacciata) e il lievito. Praticare un buco al centro e versarci: la vanillina, lo zucchero, i tuorli e il burro. Amalgamate il tutto con l’aiuto di una forchetta incorporato mano a mano il latte. Continuate a lavorare l’impasto per almeno 10 minuti con l’aiuto dei pugni e ripiegandolo su se stesso, servendovi quindi di un piano d’appoggio infarinato. Formate una palla e mettetela in una ciotola a lievitare coperta da pellicola trasparente per circa 2 ore, o comunque fino a quando non avrà raddoppiato di volume (1).

    Trascorso questo tempo (2) adagiate l’impasto su di una spianatoia infarinata e con l’aiuto di un matterello stendetelo in un rettangolo di circa 35 X 45 cm (3).

  2. Cospargere la superficie con l’albume, aiutandovi con un pennello (4).

    Spargere le gocce di cioccolato e tagliare in 3 la sfoglia ottenuta (5).

    Arrotolare su se stesso ogni rettangolo (6) e formare con essi una treccia (7).

  3. Unire le due estremità e cospargere con l’albume e lasciar lievitare per 30 minuti (8).

    Spennellare nuovamente con l’albume (9) e spargere la granella di nocciole e quella di zucchero (10).

  4. Infornare a foro statico 180° per 30 minuti, coprendo la ghirlanda con la carta stagnola a partire da metà cottura, onde evitare che si annerisca troppo in superficie.

    Una volta sfornata far raffreddare prima di servire.

Ho preso spunto per questa ricetta dal ricettario Pane Angeli

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.