fbpx

Pangoccioli

I pangoccioli, sono dei panini dolci e gocce di cioccolato. Deliziosi come quelli del Mulino bianco ma fatti in casa sono ancora più genuini.😊
Questa ricetta è con il mio lievito madre,MIKE. La lievitazione a differenza dal lievito di birra richiede un pò di temo in più quindi armiamoci di pazienza. Sono ideali per la prima colazione o la merenda, perchè piacciono a tutti. Li possiamo tranquillamente congelare, una volta raffreddati e scaldarli la mattina a colazione o per la merenda.
Bene andiamo a scoprirla insieme e vi aspetto sulla mia pagina Facebook sul mio profilo Instagram e nel mio canale YouTube con i miei video per un saluto e un commento.

idolcidisusy pangoccioli
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni20
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per i pangoccioli

  • 250 gFarina 0
  • 250 gFarina Manitoba
  • 100 gLievito madre (oppure 10 g di lievito di birra fresco)
  • 120 mlLatte
  • 70 gZucchero
  • 1Uovo
  • 1Tuorlo
  • 80 gBurro
  • 100 gGocce di cioccolato
  • 1 cucchiainoMiele millefiori
  • 1Scorza d’arancia (grattugiata)
  • 1bacca di Vaniglia (semini)
  • 1 pizzicoSale

Preparazione

Preparazione dei pangoccioli

  1. Un paio d’ore prima di iniziare la ricetta metto in una ciotola la scorza dell’arancia grattugiata, la vaniglia e il miele. Mescolo bene e la chiudo con la pellicola.

    In una ciotola con il latte tiepido e lo zucchero sciolgo il lievito madre o il lievito di birra. 

    In seguito aggiungo l’uovo e il tuorlo, lo faccio amalgamare bene. Dopo di ché unisco le farine e inizio a impastare.

    Successivamente trasferisco il tutto sulla spianatoia aggiungo il sale e mentre impasto con le mani aggiungo il burro a pezzetti. In ultimo le gocce di cioccolato e l’impasto è pronto.

    Lo lascio lievitare in una ciotola coperta con la pellicola trasparente perchè deve raddoppiare il suo volume.

    Trascorso il tempo di lievitazione necessario formo dei panini con le mani e li metto su una teglia rivestita di carta da forno o su un tappetino di silicone li lascio lievitare per un paio d’ore.

    Successivamente li spennello con un pochino di latte e inforno a 180°C per 20 minuti in modalità di forno statico

    una volta raffreddati, li assaggio finalmente e sono buonissimi!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.