Crea sito

Torta morbidosa alle fragole e banane

La torta morbidosa alle fragole e banane, un dolce dessert, ottimo dopo pasto, dal gusto molto delicato e avvolgente. L’impasto è molto morbido e umido, perché contiene lo yogurt, con una farcitura  di fragole e banane,rende la torta ancora più umida e profumata. Con una copertura di zucchero a velo ideale per una  pausa caffè oppure per la merenda dei bambini.Gli ingredienti per preparare la torta morbidosa: la farina, lo zucchero, le uova, l’olio di semi, lo yogurt, il lievito per dolci, le fragole, la buccia del limone, la banana e lo zucchero a velo.Andiamo in cucina e vediamo come si realizza.

Morbidosa alle fragole

Morbidosa alle fragole

INGREDIENTI

280  gr di farina

150 gr di zucchero

120 ml di olio di semi

100 gr di yogurt bianco

3 uova

1 bustina di lievito per dolci

buccia grattugiata di un limone

200 gr di fragole

1 banana

zucchero a velo  q.b.

ESECUZIONE

  1. Montare le uova con lo zucchero, poi aggiungere lo yogurt, l’olio di semi e la buccia del limone biologico.
  2. Infine la farina e il lievito per dolci.
  3. Amalgamare tutti gli ingredienti.
  4. Lavare e tagliare a pezzettini le fragole.
  5. Sbucciare la banana e tagliarla a pezzettini.
  6. Imburrare e infarinare una tortiera.
  7. Versare l’impasto e poi aggiungere la frutta, spingerla all’interno altrimenti resta in superficie.
  8. Infornare a 180° per circa 30 minuti, fare la prova stecchino.
  9. Farla raffreddare e sformarla.
  10. Spolverizzare con zucchero a velo e sevire la morbidosa alle fragole.

Buon Appetito!

UN TOCCO IN PIU‘:  sostituire lo yogurt bianco con quello alle fragole, per dare un profumo più intenso di fragole, macinare la banana e aggiungerla all’impasto. Si può sostituire la frutta con mele e amarene, pere e cioccolato oppure pesche,cannella e amarene.Spolverizzare la superficie sempre con lo zucchero a velo.

Se ti piace questa ricetta continua a seguirmi anche su Facebook, clicca mi piace sulla mia pagina

I MANICARETTI DI NONNA LELLA nozioni di cucina amatoriale, dalla mia cucina alla vostra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *