Ricetta nodini di Carnevale, zeppole facili

Ricetta nodini di Carnevale, zeppole facili…soffici, soffici e cicciotti. Questo periodo carnevalesco è inebriato da dolci fritti di varie forme e misure uno più buono dell’altro, praticamente si può dire…addio dieta!. Oggi ho preparato queste frittelle annodate con la ricotta che le rendono morbide e così soffici che ne ho mangiati uno dietro l’altro senza rendermene conto, una vera tentazione. Non ci credete? Provare per credere.Andiamo in cucina e vediamo come si realizzano.

Ricetta nodini
  • Preparazione: 10 + tempo di lievitazione Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 250 g Farina Manitoba
  • 40 g zucchero semolato
  • 80 g ricotta
  • 70 ml Latte
  • 1 uovo
  • 10 g Lievito di birra fresco
  • q.b. buccia di limone
  • q.b. Zucchero
  • 500 ml Olio di semi di girasole

Preparazione

  1. Sciogliere il lievito di birra in una parte di latte tiepido.

    In una ciotola mettere la farina, il lievito sciolto nel latte, l’uovo, lo zucchero, la buccia del limone grattuggiata, la ricotta e l’altra parte di latte.

    Mescolare e impastare tutti gli ingredienti.

    Formare un panetto e farlo lieviatre nella stessa ciotola, coperta con della pellicola.

    Deve raddoppiare.

    Riporre il panetto su di un piano e tagliarlo in pezzi.

    Formare un tubolare largo 1 centimetro di diametro e realizzare un nodo, tagliare la pasta in eccesso.

    Proseguire così fino alla fine dell’impasto.

    Sistemare i nodini in una teglia o su di un piano e farli lievitare nuovamente per circa 30 minuti.

    Versare l’olio in una padella capiente e portarlo a bollore.

    Mettere dello zucchero in un piatto.

    Adagiare i nodini nell’olio bollente, pochi per volta, nella padella e friggerli da tutte e due i lati, si devono dorare.

    Scolarli con la schiumarola e riporli su carta assorbente.

    Passarli nello zucchero e servirli.

    Ecco pronti Ricetta nodini di Carnevale!!!

    Buon appetito!

    Se ti piace questa ricetta continua a seguirmi anche su Facebook, clicca mi piace sulla mia pagina I MANICARETTI DI NONNA LELLA, nozioni di cucina amatoriale, dalla mia cucina alla vostra.

    Puoi tornare alla Home per poter leggere tutte le mie ultime ricette.

     

Consigli di nonna Lella

Si può sostituire una parte zucchero con del cacao amaro per decorare i nodini.

Precedente Pizza fritta a forma di cuore Successivo Hamburger alle rape rosse o barbabietola

Lascia un commento