Pasta all’ortolana light con verdure grigliate

Pasta all’ortolana light con verdure grigliate, primo piatto vegetariano facile e saporito. Una ricetta estiva da portare a tavola sia calda che fredda molto colorata da far gustare anche ai piccini. Andiamo in cucina e vediamo come si realizza.

Pasta all'ortolana
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Pasta 400 g
  • melanzana 1
  • peperone 1
  • zucchina 1
  • Pomodori San Marzano 3
  • Pomodori ciliegino 15
  • Basilico 15 foglie
  • Olio di oliva 50 ml
  • mozzarelle 100 g

Preparazione

  1. Lavare le foglie di basilico, tritarle e trasferirle in una ciotola con l’olio di oliva.

    Lavare tutte le verdure.

    Tagliare a fette la melanzana, la zucchina e i pomodori San Marzano.

    Arrostire le verdure in una padella antiaderente bollente.

    Tagliare il peperone eliminando i semi, il picciolo, dividerlo in 4 parti e arrostirlo.

    Nel frattempo tagliare le mozzarelle e pomodori ciliegino a pezzettini.

    Lessare la pasta in abbondante acqua salata.

    Tagliare tutte le verdure con una forbice a pezzettini.

    Scolare la pasta e trasferirla in una coppa capiente, condire con l’olio al basilico, tutte le verdure, il sale e la mozzarella.

    Mescolare e amalgamare tutti gli ingredienti.

    Ecco pronta la pasta all’ortolana light con verdure grigliate.

    Buon appetito!

    Se ti piace questa ricetta continua a seguirmi anche su Facebook, clicca mi piace sulla mia pagina I MANICARETTI DI NONNA LELLA nozioni di cucina amatoriale, dalla mia cucina alla vostra.

    Puoi tornare alla Home per poter leggere tutte le mie ultime ricette.

     

     

     

Consigli di nonna Lella

Si può eliminare la mozzarella e rendere il manicaretto un primo piatto vegano, aggiungendo dei capperi e olive per dare più gusto!

Precedente Torta di pesche e confettura di albicocche senza burro Successivo Torta cioccolato e pere la ricetta facile

Lascia un commento