Orecchiette con ragu’ e cardoncelli

Il classico della cucina puglieseIMG_5027INGREDINTI per 4 persone:

400 gr di orecchiette fresche

per il ragu’:

700 gr di carne mista (reale di maiale e cappello del prete di vitello)

un trito di aromi:aglio,cipolla,sedano e carota

olio di oliva q.b.

2 foglie di alloro

1 kg di polpa di pomodoro

300 gr di funghi cardoncelli

vino bianco q.b.

ESECUZIONE

Iniziamo dal ragu’,in un tegame mettiamo l’olio e la cipolla e la facciamo appassire,aggiungiamo uno spicchio di aglio e poi i pezzi di carne che faremo soffriggere, far sigillare, e poi sfumeremo con il vino bianco.

Ora aggiungiamo il trito di sedano e carota,far cuocere un po’ e poi aggiungere la polpa di pomodoro tritata.

Far sobbollire e poi abbassare la fiamma,e cuocere  per circa 2 ore.

In una padella mettere dell’olio,aglio grattugiato,far soffriggere un po’ e poi aggiungere i cardoncelli lavati e tagliati a pezzettini.Aggiungerli al ragu’ a 3\4 di cottura.

Completare la cottura.Intanto mettere dell’acqua in una pentola e lessare le orecchiette.

Condire con il sugo del ragu’ e servire.

N.B. come da tradizione spolverizzare con il parmigiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.