Crea sito

Brownies nocciole e cioccolato con farina di riso e olio

I Brownies sono dei quadrati morbidi al cioccolato originari della cucina americana. Il loro nome infatti deriva da brown (marrone), perché il cioccolato è un ingrediente principale e spesso viene usato anche per glassarli.
Sono buoni, buonissimi ma la ricetta originale prevede molto cioccolato e burro e quindi tante, tante calorie.
Ho preparato una versione senza burro e senza farina.
Solo farina di riso, cioccolato, cacao, zucchero, uova, olio e granella di nocciole tostate.
I miei Brownies sono venuti soffici e friabili al tempo stesso, molto “cioccolatosi” e sorprendenti al primo assaggio grazie alla granella di nocciole e ai pezzi di cioccolato all’interno.
Ottimi anche per chi è intollerante al glutine e al latte e ogni tanto vuole concedersi un piccolo sfizio.
Sono semplicissimi da preparare, pronti per cucinare?
Siii parte!

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni24 (48 brownies)
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAmericana

Ingredienti

Dose per realizzare 48 Brownies da una teglia di 38 x 32 cm
  • 500 gFarina di riso
  • 300 gZucchero
  • 100 gCacao amaro in polvere
  • gCioccolato fondente
  • 200 gGranella nocciole tostate
  • 6Uova
  • 200 mlOlio di girasole spremuto a freddo
  • 1 bustinaLievito chimico in polvere
  • 200 mlAcqua
  • 50 gCioccolato fondente per la copertura

Preparazione e cottura

Preparazione

  1. In una terrina molto capiente versare la farina di riso, lo zucchero, il cacao amaro, e il lievito in polvere e mescolare bene.

  2. In un’altra terrina rompere le uova, aggiungere l’olio e mescolare brevemente per amalgamare i due ingredienti.

  3. Versare la miscela di uova e olio nella terrina con gli alimenti in polvere.

  4. Mescolare bene con una frusta a mano aggiungendo l’acqua lentamente. Ne serviranno circa 200 ml, a seconda di quanta verrà assorbita dalla farina di riso.

    L’impasto che ne risulterà dovrà essere piuttosto denso.

  5. Spezzettare 100 g di cioccolato fondente aggiungerlo all’impasto insieme alla granella di nocciole tostate.

  6. Mescolare ancora bene, rivestire di carta forno la teglia e versare il composto schiacciandolo bene con una spatola.

    Grattugiare i restanti 50 g di cioccolato fondente e spargerlo sulla superficie del dolce premendo delicatamente con le mani per farlo aderire.

Cottura

  1. Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti circa.

    Controllare la cottura inserendo uno stuzzicadenti al centro della pasta, quando pronta dovrà uscire asciutto.

    Spegnere il forno ed aprirlo senza sfornare il dolce. Aspettare 5 minuti poi togliere la teglia dal forno.

  2. Pareggiare i bordi eliminando circa mezzo cm di pasta per lato e tagliare a quadrati di circa 5 cm per lato e con una paletta spostare delicatamente i quadrati su delle gratelle e lasciarli raffreddare.

Golosando sempre più…

Variazioni

Questa ricetta è per gli amanti del cioccolato fondente, ma si può sostituire il cioccolato fondente con quello al latte e mettere solo 50 g di cacao in polvere per rendere i Brownies più dolci.

Conservazione

Chiusi in una scatola di latta rivestita con carta forno si conservano per 4/5 giorni.

Seguimi

Clicca QUI per seguire la pagina Facebook GOLOSANDO e vedere le nuove ricette. Torna alla HOME.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.