Crea sito

Cipolle soffritte con olio e acqua molto più digeribili – CIPOLLE APPASSITE

Le cipolle sono un ingrediente essenziale, seppur in piccole quantità, di un’infinità di sughi, risotti, secondi piatti di carne, torte salate, focacce.
Siccome ogni giorno mi ritrovavo a preparare soffritto di cipolla adesso ne preparo in quantità rosolandole prima nell’olio e poi aggiungendo mezzo bicchiere d’acqua e lasciandole cuocere ancora un po’.
La cottura mista olio-acqua rende le cipolle più digeribili e con un sapore molto delicato.
Le metto poi in un barattolo così per qualsiasi ricetta che prevede l’utilizzo di cipolle le ho a disposizione.
Per velocizzare ancora di più la cottura e non spargere aroma di cipolla in tutta la casa utilizzo la pentola a pressione, ma se preferite vengono benissimo anche in una pentola normale.
Io le chiamo cipolle appassite perché diventano tenere, tenere, mantenendo però quel buon saporino di soffritto.
Pronti per cucinare? Siii parte!

cipolle_rosolate
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Cipolle bianche
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 100 mlAcqua

Preparazione e cottura

  1. Sbucciare e tagliare a metà le cipolle.

    Utilizzare un piatto piano per affettare le cipolle a fette di circa mezzo centimetro.

    Preferisco usare un piatto perché il tagliere in legno rimane intriso di odore di cipolla.

  2. Dopo aver affettato le cipolle tagliarle a pezzettini.

  3. Mettere nella pentola a pressione (o se si preferisce una pentola normale) l’olio e le cipolle.

  4. Mettere sul fuoco medio e far rosolare dolcemente continuando a mescolare fino a che prenderanno un bel colore dorato.

  5. Aggiungere ora 100 ml di acqua, incoperchiare e far cuocere in pentola a pressione per 5 minuti dal fischio. (Se in pentola normale raddoppiare il tempo e controllare che non evapori troppo l’acqua, in caso aggiungerne).

  6. Passati i 5 minuti spegnere ed aspettare che si abbassi la sicura della pentola a pressione. Quando si apre le cipolle saranno ricoperte di un leggero velo d’acqua, rimetterle allora sul fuoco e lasciar evaporare l’acqua in eccesso.

Golosando sempre più…

Variazioni

Io preferisco le cipolle bianche che sono molto dolci, ma se preferite anche le dorate o le rosse si possono cuocere con lo stesso metodo.

Conservazione

Mettere queste gustosissime cipolle in un barattolo di vetro, chiuderlo e tenerlo in frigo per un massimo di 2 o 3 giorni.

Seguimi

Clicca QUI per seguire la pagina Facebook GOLOSANDO e vedere le nuove ricette. Torna alla HOME.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.