Ricettario da Chef in Tour

Tartara di Salmone alla Mela golden

Un abbinamento cibo vino io consiglio un buon vino bianco di montagna, andrebbe bene un Chardonnay Alto Adige dal sapore fresco e vivace che ricorda al punto la Mela e Agrumi, dal finale piacevole e gratificante.

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione2 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gsalmone fresco
  • succo di mela golden al naturale
  • 1limone
  • Poca cipolla bianca
  • Poco prezzemolo
  • Fettina di mela golden disidratata
  • Mezza carotina
  • Olio E.V.O
  • pepe

Strumenti

  • Coppapasta

Preparazione

  1. Prima cosa è importante chiedere al pescivendolo se il salmone che sta vendendo è adatto alla marinatura, dovrebbe essere stato abbattuto (portato a temperatura sotto i -30°) nell’apposito abbattitore per eliminare batteri e Listeria(pericoloso).

    Si inzia nel eliminare con pinzetta le spine che sentirete al dito mentre lo scorrete con una lieve pressione sul tutta la fetta di salmone anche all’interno ventre, togliete la pelle e la vertebra.

    Tagiate il salmone a piccoli cubetti, mettetelo in una ciotola con la marinata di 100ml succo di mela e 50ml succo di limone, aggiungete poco sale, pepe, prezzemolo tritato e olio, lasciate marinare per almeno 2ore in frigo.

    Per il sughetto di fondo, frullate mezza carotina con 100ml di succo di mela e pochissima cipolla bianca.

    trascorso almeno 2ore eliminate l’eventuale liquidi in eccesso dalla marinatura con una leggera pressione e aggiungete poco olio, impiattiamo con 2-3 cucchiai di sughetto di fondo sulla base del piatto e con l’aiuto di un coppapasta appoggiato al centro riempitelo con il salmone pigiando, estraete delicatamente il coppapasta e guarnite con un ciuffo di Prezzemolo (lasciato a ravvivare in un bicchiere d’acqua in frigo) e una fettina di Mela golden disidratata.

    Non vi dimenticate del abbinamento Cibo-Vino.

    Buon Appetito

Da consumare entro giornata

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.