Involtini primavera al forno

Gli involtini primavera al forno sono una ricetta semplice da preparare e abbastanza leggera. Una valida alternativa alla versione classica che prevede una frittura.
Scorri per scoprire la ricetta!

involtini primavera al forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Zucchina
  • 1Peperone
  • 1Carota
  • 10Pomodorini ciliegino
  • MezzaCipolla
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • Fogli di riso
  • Salsa di soia

Strumenti

  • Ciotola
  • Tagliere
  • Coltello
  • Padella
  • Pennello
  • Cucchiaio di legno
  • Teglia
  • Carta forno

Preparazione

  1. Per preparare gli involtini primavera al forno, per prima cosa occupati delle verdure.

  2. Lava bene e taglia a cubetti tutta la verdura.

  3. Mettila in una padella antiaderente insieme a un filo d’olio extravergine d’oliva. Aggiusta di sale e pepe e fai cuocere fino a che tutte le verdure non saranno morbide. Controlla con particolare attenzione le patate e i peperoni.

  4. Fai raffreddare e tieni da parte.

  5. Immergi i fogli di riso (2-3 alla volta) in una ciotola con acqua fredda per 30-40 secondi.

  6. Poggiali su un tagliere, stendili per bene e spennellali con un po’ di olio extravergine d’oliva.

  7. Sovrapponi tre fogli per fare un singolo involtino. Poni al centro uno cucchiaiata di verdure, piega i lati verso il centro e arrotola nel senso della lunghezza.

  8. Ripeti l’operazione fino a completamento delle verdure.

  9. Poni gli involtini su una teglia ricoperta di carta forno.

  10. Cuoci in forno preriscaldato, funzione statica, a 180°C fino a completa doratura, più o meno 30 minuti.

  11. Fai intiepidire e servi accompagnandoli con della salsa di soia.

  12. Buon appetito!

Consigli

  1. Il ripieno, oltre ad essere vegetariano può essere arricchito con carne o pesce. L’accorgimento da seguire è che il ripieno sia sempre piuttosto asciutto.

  2. Se hai a disposizione i germogli di soia puoi aggiungerli al ripieno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.