Crea sito

Noodles alle verdure

I noodles alle verdure sono una preparazione di origine orientale. Sono sempre alla ricerca di qualcosa di diverso perchè mi piace provare ricette e preparazioni di altri paesi. Il mondo lo si può girare a tavola!
Scorri per scoprire la ricetta!

noodles alle verdure
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniPer 2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1zucchina
  • 1Carota
  • 1Patata
  • 1Peperone
  • 5Pomodorini ciliegino
  • MezzaCipolla
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Salsa di soia ((opzionale))

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • Pentola
  • Padella
  • Cucchiaio di legno

Preparazione

  1. Per preparare i noodles alle verdure, come prima cosa dedicati alle verdure.

  2. Lava con cura tutte le verdure.

  3. Taglia le verdure a cubetti molto piccoli.

  4. In una padella antiaderente versa due cucchiai di olio extravergine d’oliva e aggiungi la cipolla.

  5. Fai saltare per qualche minuto.

  6. Aggiungi le verdure in quest’ordine.

  7. Come prima verdura aggiungi la patata e fai cuocere per 3 minuti.

  8. Aggiungi poi il peperone e cuoci per altri 3 minuti.

  9. Infine aggiungi anche la zucchine, la carota e i pomodorini.

  10. Così facendo tutte le verdure si cuoceranno in maniera uniforme. Aggiusta di sale e pepe, aggiungi un po’ d’acqua e fai cuocere finchè la patata non è cotta. Lascia le verdure un po’ brodose, servirà per il piatto.

  11. In una pentola cuoci i noodles in acqua salata (io ho utilizzato i soba noodles, tipici spaghetti giapponesi di grano saraceno). Hanno un tempo di cottura molto breve.

  12. Scola i noodles e saltali in padella con le verdure, così da insaporire la pasta.

  13. Impiatta in ciotole e aggiungi qualche goccia di salsa di soia se ne hai a disposizione.

Consigli

  1. Questa ricetta può essere arricchita con tute le spezie che ti piacciono.

  2. L’attrezzo perfetto per cucinare questo tipo di pietanze è il wok, ma una semplice padella dalle sponde alte può andar più che bene.

  3. La ricetta prevede che il piatto sia brodoso, più tendente ad una zuppa che ad una pasta asciutta, ma se non ti piace fai asciugare per bene le verdure e condisci come se fosse una pasta asciutta.

RESTIAMO IN CONTATTO!

FACEBOOK: pagina ufficiale

PINTEREST: tutte le mia bacheche

YOUTUBE: tutte le mie video ricette

INSTAGRAM: foto e vita e di tutti i giorni

Se vuoi ricevere tutte le mie ricette iscriviti alla NEWSLETTER, è gratuita: vai al form di iscrizione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.