Pizza salsicce e friarielli

La pizza è un must della cucina napoletana. Dire pizza equivale a dire Napoli! Infatti è proprio qui che nasce, in onore della regina Margherita, la vera pizza, che prende da lei il nome e che tutti desiderano mangiare quando giungono nella città della sirena Partenope. Della versione Margherita ne sono state fatte tantissime varianti e questa salsicce e friarielli è una di quelle. .

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

  • 400 gfarina 00
  • 160 mlacqua
  • 80 mllatte intero
  • 30 mlolio extravergine d’oliva
  • 13 glievito di birra fresco
  • 15 gsale
  • 1 pizzicozucchero

Per la farcitura

  • 700 gfriarielli
  • 2salsicce
  • 250 gprovola affumicata
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Per preparare il nostro impasto per pizza possiamo usare una planetaria o lavorare tranquillamente a mano gli ingredienti in una ciotola. Mettiamo all’interno di essa tutti gli ingredienti insieme, ovvero farina, latte, olio, acqua (che avremo precedentemente riscaldato per scioglierci il lievito all’interno, mi raccomando mai bollente ma appena tiepida!), sale e zucchero.

  2. Mescoliamo energicamente tutti gli ingredienti ed una volta che otterremo un composto liscio ed omogeneo lo lasceremo lievitare per un’ora o anche più (la caratteristica di questo impasto è che basta una sola ora per far sì che sia pronto per essere utilizzato).

  3. Adesso passiamo alla preparazione degli ingredienti con i quali farciremo la nostra pizza.
    Laviamo i friarielli, mettiamo sul fuoco una padella con olio extravergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio e, quando sarà dorato, caliamo i friarielli, saliamo e lasciamoli cuocere (per la cottura ognuno potrà regolarsi in base ai propri gusti, quindi potrete decidere di lasciarli più “croccanti” o cuocerli un po’ in più).
    In un’altra padella mettiamo dell’olio, e quando sarà caldo, cuociamo le salsicce. Potete decidere se lasciarle cuocere intere e poi tagliarle a rondelle oppure togliere la pelle prima di cuocerle e ridurle in polpa.

  4. Trascorso il tempo di lievitazione riprendiamo l’impasto, imburriamo una leccarda da forno e stendiamo la pasta. Distribuiamo al di sopra i friarielli, la salsiccia sbriciolata, la provola tagliata a dadini, il parmigiano ed un filo di olio extravergine d’oliva. Cuociamo in forno statico preriscaldato, alla massima temperatura, per circa 15 minuti.

  5. Ed ecco pronta la nostra pizza!!!

4,0 / 5
Grazie per aver votato!