Pasta Brioche

La pasta brioche è un impasto soffice, leggermente dolce, realizzato con semplici ingredienti e adatto per preparare trecce, così come piccole o grandi brioche, vuote o farcite con creme spalmabili o marmellate.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni20
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 60 gzucchero
  • 50 gburro
  • 530 gfarina 00
  • 1 cucchiainomiele
  • 70 mllatte intero
  • 120 mlacqua
  • 15 glievito di birra fresco
  • 1uovo
  • 8 gsale
  • scorza di un limone grattugiata
  • q.b.granella di zucchero

Preparazione

  1. Per preparare la nostra pasta brioche mettiamo all’interno di una ciotola lo zucchero, il burro (lasciato precedentemente ammorbidire a temperatura ambiente) ed il miele e mescoliamo con la planetaria o con una frusta elettrica.
    Poi aggiungiamo l’uovo ed il sale. Poi i liquidi (latte ed acqua tiepida in cui avremo sciolto il lievito di birra) ed infine la scorza di limone e la farina.

    Fin quando riusciamo, lavoriamo l’impasto con la frusta, quando non sarà più possibile, spostiamoci su un piano da lavoro ed iniziamo ad impastare con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo, che lasceremo lievitare in una ciotola coperta con canovaccio per 2 ore. (Se utilizziamo la planetaria possiamo lavorare tutto al suo interno, senza lavorare a mano).

  2. Dopo due ore di lievitazione l’impasto si presenterà come in foto.

  3. Trascorse le 2 ore, prendiamo il nostro impasto e ritagliamo tanti pezzetti dal peso di circa 40 gr, a cui andremo a dare una forma tondeggiante e li riponiamo su una leccarda coperta con carta da forno a lievitare nuovamente per altre 2 ore (in alcune, se volete, potete aggiungere anche delle gocce di cioccolato).

  4. Con una piccola parte di impasto ho provato a fare una treccia con gocce di cioccolato.

  5. Trascorse le 2 ore, spennelliamo le nostre brioche con un uovo e cospargiamo con zucchero o granella di zucchero.

  6. Cuociamo in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 15 minuti.

  7. Consiglio:

    Se volte preparare qualcosa di più originale potete fare delle palline un po’ più grandi di circa 70gr l’una (ne usciranno 13) e metterci al centro un cuore di crema spalmabile al cioccolato.
    Dovrete prelevare con un cucchiaino delle piccole palline di crema spalmabile, che metterete in uno stampino per cioccolatini o su un foglio di carta forno e lascerete in freezer il tempo necessario per farle solidificare, così da inserirle più facilmente al centro dell’impasto.

  8. Poi le disponete sulla leccarda, foderata con carta forno, creando la forma di un cerchio, come vedete in foto.

  9. Lasceremo anche in questo caso lievitare nuovamente per 2 ore e, prima di informare, spennelliamo la superficie con un uovo (o se non lo avete va bene anche del latte) e cospargiamo con granella di zucchero.

  10. Anche in questo caso cuoceremo nella stessa modalità, ma giusto 4/5 minuti in più.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!