Insalata di pomodori e cipolla bianca

Insalata di pomodori e cipolla bianca

Insalata di pomodori e cipolla bianca, l’insalata dell’estate. In Sicilia, questa insalata fresca e profumata è molto diffusa soprattutto nel periodo estivo. E’ adatta come contorno per un secondo di carne ma se accompagnata da un buon formaggio può sostituire un primo piatto di pasta.

Come fare una buona insalata di pomodori e cipolla?  Per prima cosa scegliendo delle materie prime buone. In Sicilia, specialmente nel Ragusano, è il momento della maturazione nelle serre dei pomodori: il Costoluto, San Marzano, Cuore di Bue o il Ciliegino di Pachino. Potete scegliere di preparare un insalata anche mischiando tre o quattro varietà differenti, così da variarne il gusto e anche la consistenza. Stessa cosa vale per la cipolla, essendo di Ragusa, la mia scelta ricade sulla cipolla di Giarratana. La cipolla bianca di Giarratana ha un gusto delicato. La raccolta comincia a partire dalla fine di luglio e continua lungo tutto il mese di agosto.

È molto dolce, per nulla pungente, caratteristica peculiare di questo ortaggio, e quindi è ottima anche cruda, in insalata, La cipolla bianca è ottima anche come condimento per le scacce, o condita semplicemente con olio extravergine di oliva e sale.

L’insalata di pomodori e cipolla, si prepara affettando i pomodori e le cipolle, unendo del buon olio evo, qualche goccia di aceto e del basilico fresco.

Anche nelle ricette più banali è possibile reinventare i sapori apportando piccole varianti. Se non avete a disposizione il basilico fresco, optate per l’origano.

Ecco da dove ricade la mia scelta di unire i pomodori e la cipolla bianca di Giarratana in una gustosa, saporita e profumata insalata che a di estate. Buon appetito.

 

Insalata di pomodori e cipolla bianca
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Pomodori
  • Cipolla di Giarratana 1
  • Olio di oliva q.b.
  • Basilico
  • Sale q.b.
  • Origano
  • Aceto 2 cucchiaini

Preparazione

  1. Lavate bene i pomodori e tagliateli a fette.

  2. Pulite la cipolla, affettatela e mettetela in acqua fredda per 5 minuti. Cambiate l’acqua un paio di volte e strizzatela leggermente.

  3. Sgocciolate per bene la cipolla bianca e unitela ai pomodori in una capiente ciotola.

  4. Condite tutto con olio EVO emulsionato con 2 cucchiai d’aceto, sale, pepe ed origano. Se preferite al posto dell’origano unite qualche foglia di basilico appena raccolto, che ne esalteranno il profumo e il gusto.

    Mischiate bene tutto e servite.

Consigli

Per un insalata di pomodori e cipolla bianca ancora più gustosa, quando tagliate i vostri pomodori, eliminate l’acqua in eccesso.

Preparate la vostra insalata almeno mezz’ora prima di servirla a tavola.

Si conserva fino ad un giorno, coperta con la pellicola in frigorifero.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Fantasia in Cucina

La mia passione per la cucina e il buon cibo è nata grazie al mio lavoro e ai miei viaggi. Ho iniziato sin da piccola a raccogliere le ricette di tutto ciò che mi piaceva mangiare e ad appuntarlo su una agenda. Con il passare degli anni è cresciuta in me la passione per la cucina e la tradizione enogastronomica del territorio ibleo. Il mio vuole essere un blog che non è un semplice sito di ricette, ma anche un viaggio della memoria, della cultura di un popolo, quello degli abitanti dei Monti Iblei, in Sicilia, luogo d’incontro tra le province di Ragusa, Siracusa e Catania. Dietro ogni ricetta c'è una storia, talvolta di una famiglia, di un incontro o di un viaggio. Il mio intento è quello di svelare, conservare e di tramandare attraverso le mie ricette l’anima, i saperi, le tradizioni, le passioni e la storia di un popolo. Cucino, fotografo mangio e posto. Mi piace anche consigliare ai miei amici oltre alle ricette sfiziose anche dove mangiare nei locali caratteristici dove andare a mangiare in Sicilia. Se vi va seguitemi, siete i benvenuti. Barbara

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.