Pasta frolla vanigliata

La pasta frolla vanigliata non è altro che la ricetta della semplice pasta frolla arricchita con della vaniglia.

Quella che vi propongo oggi è una ricetta differente da quella della pasta frolla ideale per biscotti che vi ho pubblicato tempo fa inoltre per aromatizzata ho aggiunto dello zucchero vanigliato che ho preparato in casa.

Con le dosi che vi lascio di seguito potete preparare una crostata del diametro di 26/28 centimetri oppure 50/80 biscotti (dipende dalle dimensioni).

Vediamo insieme come prepararla con il Bimby ma anche senza:

pasta frolla vanigliata
  • Preparazione: 45/50 (compreso riposo) Minuti
  • Cottura: 8/20 (dipende se crostata o biscotti) Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 panetto
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Zucchero 100 g
  • Zucchero vanigliato 2 cucchiai
  • Burro 200 g
  • Farina 00 370 g
  • Uova 1
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

Preparazione con il Bimby:

  1. Preparare la pasta frolla vanigliata con il Bimby è (come sempre) un gioco da ragazzi.

  2. Prima di iniziare però vi invito a cliccare QUI per leggere la ricetta dello zucchero vanigliato home-made, si prepara davvero in pochissimo tempo ed è utilissimo in cucina per la preparazione dei vostri dolci.

  3. Inseriamo lo zucchero semolato e lo zucchero vanigliato nel boccale pulito del Bimby e polverizziamo il tutto per 15 secondi a velocità 5.

  4. Aggiungiamo il burro a pezzi, la farina, l’uovo e il pizzico di sale quindi impastiamo per 1 minuto a velocità 5.

  5. Togliamo l’impasto dal boccale e formiamone un panetto quindi mettiamo il tutto a riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

  6. Passato il tempo stendiamo la pasta frolla vanigliata con un mattarello ed utilizziamola per creare dei deliziosi biscotti o una crostata.

  7. La cottura andrà fatta a forno già caldo per circa 20/25 minuti a 175° se inforniamo una crostata, basteranno invece 5/7 minuti nel caso di biscotti.

  8. Il forno meglio se ventilato e controlliamo costantemente il colore della pasta frolla, deve dorare ma non scurirsi troppo.

Preparazione tradizionale:

  1. pasta frolla vanigliata

    Per preparare la pasta frolla vanigliata con il metodo tradizionale dobbiamo dapprima tagliare il burro a cubetti e lasciarlo ammorbidire a temperatura ambiente.

  2. In una ciotola capiente mescoliamo energicamente l’uovo con lo zucchero sino ad ottenere una spuma.

  3. Aggiungiamo la farina setacciata, lo zucchero vanigliato (ricetta per prepararlo in casa QUI) e un pizzico di sale.

  4. Mescoliamo bene il tutto.

  5. Aggiungiamo infine il burro ammorbidito e lavoriamo rapidamente l’impasto con le mani sino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

  6. Diamo la forma di un panetto e mettiamo a riposare in frigorifero per almeno 30/40 minuti.

  7. Passato il tempo possiamo stendere la pasta frolla vanigliata e ricavarne una crostata o dei biscotti.

  8. TEMPI DI COTTURA:

    Per la crostata: 20/25 minuti a 175°

    Per i biscotti: 5/7 minuti a 175°

    In entrambi i casi il forno dovrà essere già caldo e meglio se ventilato.

Note

Per questa ricetta ho utilizzato il libro verde in dotazione con il Bimby, troverete delle piccole differenze su tempi e cotture.

Visitate anche la mia pagina Facebook cliccando QUI e lasciatemi un like per rimanere sempre aggiornati!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.