Pasta frolla per biscotti

La pasta frolla per biscotti è una delle ricette base in cucina.

Molto semplice da preparare ed anche molto buona, la si può usare anche per realizzare crostate e pasticcini alla frutta o alle creme.

La ricetta che sto per proporvi è ottima per preparare dei fragranti biscotti, ne verranno all’incirca 30.

Vi regalerò anche qualche buon consiglio:

pasta frolla per biscotti
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    10/12 minuti
  • Porzioni:
    1 panetto
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 250 g
  • Zucchero 100 g
  • Burro 100 g
  • Uova 1

Preparazione

  1. Una delle regole fondamentali della pasta frolla è lavorare l’impasto pochissimo, il burro infatti non deve scaldarsi troppo.

    Se la preparate in estate cercate di lasciare il burro in frigorifero fino all’ultimo secondo e di bagnare le mani sotto l’acqua fredda per tenerle in più fresche possibile.

  2. Un’altra cosa importantissima è il tempo di risposo!

    La pasta frolla va lasciata in frigorifero dai 30 ai 40 minuti se lavorata a mano, se prepariamo l’impasto con il Bimby invece basteranno 15/20 minuti.

    Questo perché la procedura è così veloce che il burro non avrà tempo di scaldarsi troppo.

  3. Lievito?

    In realtà nella pasta frolla il lievito non andrebbe ma dipende anche un po’ dal tipo di risultato che volete ottenere: se preferite il classico e fragrante biscotto direi che potete evitare di metterlo, se invece desiderate ottenere un biscotto un pochino più alto e morbido potete metterne un cucchiaino o al massimo due.

  4. Vediamo adesso la preparazione dapprima con il Bimby e poi a mano.

    Inseriamo nel boccale la farina, lo zucchero, il burro e l’uovo quindi mescoliamo 30 secondi a velocità 5.

  5. Togliamo l’impasto dal Bimby, formiamo un panetto e poniamo in frigorifero.

  6. Se prepariamo l’impasto a mano mescoliamo in una ciotola zucchero e uova sino a formare un composto schiumoso.

  7. Su di una spianatoia mettiamo la farina e facciamo un buco al centro: lo riempiremo con il burro.

  8. pasta frolla per biscotti

    Aggiungiamo a poco a poco l’uovo montato con lo zucchero e nel frattempo lavoriamo l’impasto con le mani.

  9. Quando la consistenza sarà liscia e omogenea mettiamo a riposare in frigorifero.

  10. Dopo il tempo di riposo la pasta frolla sarà pronta per essere stesa con il mattarello.

  11. Utilizzatela per il vostro dolce e cuocetela in forno già caldo e ventilato a 175°.

Note

A seconda dello spessore dei biscotti potranno servire dai 10 ai 15 minuti di cottura.

I tempi aumentano se preferite utilizzarla per una crostata.

Se vi piace l’aroma di vaniglia potete sostituire 10 grammi di zucchero con dello zucchero vanigliato fatto in casa, la ricetta la potete trovare QUI.

Visitate anche la mia pagina Facebook cliccando QUI e lasciatemi un like per rimanere sempre aggiornati!

Senza categoria
Precedente Piadine mignon senza strutto Successivo Mousse alcolica alle clementine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.